Toyota e Tesla, accordo per il futuro elettrico

In molti sono convinti che i veicoli elettrici siano effettivamente l’alternativa più valida ed inevitabile alle vetture che utilizzano i tradizionali carburanti, ma sviluppare auto elettriche presenta ancora oggi alcuni problemi sia di ordine progettuale che finanziario.
E’ questa la ragione per cui spesso si stringono alleanze e si formalizzano accordi tra le aziende per riuscire al meglio in un mercato molto promettente ma anche impegnativo.
Così Toyota e Tesla si sono recentemente incontrate per condividere esperienza e strategie produttive.

Rinspeed UC? al Salone di Ginevra

Non può esistere un Salone di Ginevra senza un’invenzione di Frank Rinderkneckt, famoso per il suo marchio Rinspeed.

L’ultima trovata di questo genio si chiama UC? e vuole diventare il punto di riferimento per il trasporto del futuro, basato su un motore elettrico e su una forte integrazione con i mezzi di trasporto come i treni.

Protoscar presenterà Lampo2 a Ginevra

Protoscar_Lampo_Done

Al Salone di Ginevra 2009 l’azienda svizzera Protoscar aveva presentato un modello all-electric, la concept car Lampo, una cabriolet sportiva alimentata da due motori elettrici Brusa montati sia sulle ruote anteriori che posteriori, in grado di spingere la vettura con una potenza accumulata pari a 268 CV.

Al prossimo Salone dell’Auto di Ginevra, in programma nel marzo 2010, Protoscar presenterà la nuova versione, Lampo2 che avrà, rispetto alla versione presentata all’inizio dell’anno, una migliore aerodinamica, un peso ridotto e diverse modalità per la ricarica.

BMW Active E, tutta elettrica

bmw active E

I progetti di motorizzazione elettrica nel gruppo BMW sono ormai una realtà, e, dopo i recenti C1-E e la versione Mini E elettrica, è ora la volta di una nuova creazione “all electric”. Apparentemente il modello è analogo alla Serie 1 Coupè, almeno dal punto di vista estetico e di carrozzeria. Quello che cambia nella concept car Active E si trova nel motore, che non sarà a benzina né a diesel, ma solo ed esclusivamente elettrico.

Il nuovo propulsore elettrico è installata nella parte posteriore della vettura, al posto del differenziale, ed agisce sulle ruote posteriori, come da tradizione BMW.

Fisker Karma rinviata al terzo trimestre 2010

2009-fisker-karma-plug-in-hybrid-live-08_100192398_m

La Fisker Karma, che in origine era prevista per il debutto sul mercato mondiale per il novembre scorso, è stata rimandata al terzo trimestre del 2010, è quello che ha fatto sapere in modo ufficiale la casa americana.

La Karma fu presentata per la prima volta in assoluto in occasione del Salone di Detroit dello scorso anno sotto forma di concept, ma da quel momento sono state significative le modifiche apportate dalla casa californiana all’auto ibrida Fisker.

Fisker nuovo stabilimento per auto ibride in Usa

Fisker_Karma_2008_04

Fisker come saprete è famosa per avere creato la prima auto ibrida al mondo in grado di eguagliare e quasi raggiungere le prestazioni massime di auto a benzina. Manca ormai pochissimo al debutto ufficiale nel mercato americano della Karma, che infatti sarà consegnata ai primi clienti il mese prossimo negli States, ed emergono nuove importanti informazioni per quanto riguarda invece il processo di costruzione delle prossime Fisker, soprattutto per quanto concerne il luogo dove verranno prodotte.

Facciamo un piccolo riassunto sulla Fisker Karma, il cui prezzo è di 87.900$ in USA, pari a 58.515€: il motore termico è un 2.0 che abbinato ai motori elettrici riesce a produrre 408 CV con un’impressionante coppia massima che raggiunge il valore di 1.300 Nm.

Peugeot e Citroen annunciano un’auto elettrica basata sulla Mitsubishi i-MiEV

Mitsubishi-i-MiEV-9

All’inizio di quest’anno, Mitsubishi ed il gruppo PSA (Citroen e Peugeot) firmarono un patto d’intesa (Memorandum of Understanding) il quale prevedeva la collaborazione tra le due aziende per produrre un’auto elettrica anche per il mercato europeo, basata sulla giapponese i-MiEV EV.

E’ ora notizia ufficiale che Osamu Masuko, il CEO di Mitsubishi Motors e Philippe Varin, il CEO di PSA, hanno concluso questo accordo a Parigi, rendendo così effettiva la collaborazione. L’auto inizierà ad essere prodotta ad ottobre 2010 per poi arrivare dai concessionari pochi mesi dopo, entro la fine dell’anno.

Nissan Leaf, prime immagini ufficiali dell’elettrica giapponese

nissan-leaf_hi_007

Nissan ha rilasciato le immagini ufficiali della sua nuova auto completamente elettrica che entrerà nel mercato mondiale nel 2010, che prende il nome di Nissan Leaf (foglia in italiano). Dopo avervi mostrato in anteprima il primo teaser ora possiamo vedere la Leaf completamente spoglia.

E’ bene sottolineare che nonostante Nissan ultimamente abbia puntato su auto sportive e super performanti quali GT-R e 370Z, è fin dal 1992 che è al lavoro su un’auto per il futuro capace di emettere pochissime sostanze inquinanti per l’ambiente.

Kumho Fortis, motori elettrici nelle ruote

kumho-fortis-1

La Kumho, azienda coreana produttrice di pneumatici per auto, ha deciso di far sbizzarrire il suo designer, Rob Dolton, tra l’altro formatosi nel settore design Fiat, dandogli il compito di immaginare come saranno le auto del futuro, ovviamente con un occhio di riguardo alle gomme.

Così Dolton ha creato il Fortis, un crossover 3 porte spinto unicamente da motori elettrici, ben 4, uno per ciascun pneumatico, e ciascuno in grado di produrre 100 CV.
Il designer promette la trazione ottimale per ogni tipo di superficie in quanto la ruota potrà anche cambiare aderenza, così come potrà essere cambiata in ogni momento la trazione del SUV, passando dalla trazione integrale, a quella anteriore o anche a quella posteriore.