Bonus auto elettriche, ecco il contributo e come funziona

Novità importanti per tutti coloro che attendono il bonus auto elettriche. Infatti, il Governo ha previsto una serie di aiuti che andranno a coprire il 40% della spesa in relazione all’acquisto piuttosto che al leasing, entro il 31 dicembre 2021, di veicoli alimentati elettricamente, con una potenza che si può spingere fino al massimo a 150 kw. Non solo, visto che devono avere un prezzo di listino che non deve andare oltre il tetto dei 30 mila euro.

batteria dell'auto

Come ricaricare la batteria dell’auto con i cavi di avviamento

I cavi di avviamento batteria sono due e servono a ricaricare la batteria dell’auto, appunto, quando si scarica. Sono un aiuto prezioso in una situazione di emergenza o di contrattempo, e non è neppure difficilissimo usarli.

I cavi di avviamento sono un accessorio che sarebbe auspicabile avere nel bagagliaio di ogni auto. Sono denominati anche booster di avviamento o cavi ausiliari. Quelli comuni vanno bene per la maggior parte dei casi, poi ci sono anche prodotti studiati per motori a benzina di grandi dimensioni o diesel. In alternativa ai cavi, c’è la possibilità di usare un caricabatterie.

batteria dell'auto
batteria dell’auto
Fomm

Fomm, una citycar elettrica per affrontare le strade allagate

Fomm

Nel 2014 era stato svelato un prototipo, ma non era ancora funzionante del tutto. Adesso, invece, le cose sono cambiate completamente. Hideo Tsurumaki, infatti, un ex progettista che lavora per la Toyota nel 2011 aveva dovuto affrontare tutti i danni e le conseguenze derivanti dallo tsunami che si era abbattuto sul Giappone. Ebbene, adesso ha tolto i veli alla sua nuova auto elettrica Fomm.

Byton

Byton, al CES verrà presentato un display da Guinness World Records!

Byton

A settembre ha tolto i veli ad una novità molto interessante e adesso la startup cinese Future Mobility Corp sta facendo veramente sul serio. Stiamo parlando di Byton, il nuovo brand di auto e mezzi elettrici che è stato per l’appunto svelato pochi mesi fa. Adesso, infatti, sono finalmente state diffuse le prime foto che riguardano il nuovo crossover che verrà presentato a breve al CES di Las Vegas.

E-Via Flex-E

E-Via Flex-E, le colonnine di ricarica ultraveloce arrivano anche in Italia

E-Via Flex-E

Ha preso il via la sperimentazione di una prima rete di ricarica al di fuori delle mura cittadine per le auto elettriche. Non per tutte, però. Solamente per qui modelli che possono contare su un’autonomia che va oltre i 300 chilometri. Un progetto che è stato ribattezzato E-Via Flex-E. Tale sperimentazione comporterà l’installazione di ben 14 stazioni di ricarica ultraveloci di Enel non solo in Italia, ma anche in Spagna e in Francia.