Il futuro della Ducati si sceglie adesso

Borgo Panigale è arrivata alla svolta e la casa di produzione emiliana ha deciso di legarsi ad Aruba, la web company italiana che sarà il suo sponsor per i prossimi tre anni. Molto di questo nuovo accordo dipende dalla gestione sportiva e dal tester Luca Scassa. La Ducati, sul medio periodo, sarà impegnata in Sbk e non si dimenticherà chi è sotto scadenza di contratto. 

Il futuro Ducati nelle competizioni

Il risveglio di Valentino Rossi al debutto della MotoGP sulla Yamaha, sta ponendo forti interrogativi, anche se prematuri, sulla Ducati, sul suo passato ma soprattutto sul suo futuro, dopo la partenza non solo del Dottore, ma anche di altri due big del reparto corse, Filippo Preziosi e Gabriele del Torchio. Max Biaggi nelle nuove vesti di commentatori ha visto un Valentino resuscitato, e molto probabilmente dalla moto, mentre la Ducati non è stata capace di trattenerlo con un progetto concreto. Per Preziosi sicuramente l’abbandono per motivi di salute è stato forzato, mentre Del Torchio sta ancora definendo il suo passaggio in Alitalia, ma la cosa sembra fatta. L’Audi ancora non sembra aver sviluppato una valida alternativa, almeno per quest’anno.

Ducati Panigale R: test con il Kit Performance

Inizialmente le prestazioni della Panigale R avevano un po deluso per quel che riguarda la velocità di punta, con solo 290 Km/h, una decina in meno della versione S, ma da Borgo Panigale avevano avvertito che la velocità non sarebbe cambiata pur con l’accorciamento del rapporto finale.

Preziosi lascia la Ducati

L’ingegnere Filippo Preziosi lascia la Ducati per motivi di salute dopo ben 19 anni. Uno degli uomini simbolo delle corse di Borgo Panigale, ex Direttore Generale Ducati Corse e fino a ieri, da quando è subentrata la nuova proprietà, Direttore Ricerca & Sviluppo Ducati Motor Holding, dà le dimissioni attraverso un comunicato stampa che recita:

Nuova Ducati Hypermotard

La Ducati rinnova la sua Hypermotard con un nuovo motore, la riprogettazione del telaio e nuove linee, dopo sette anni di servizio e più di 25.000 esemplari venduti. Un modella di successo che ha creato un nuovo segmento, cosa che rende ogni operazione di restyling rischiosa.

Promozione Ducati

La Ducati ha fatto partire il 15 febbraio la sua promozione per offerte sconto su acquisto, tagliandi e ricambi che coinvolge i modelli Multistrada 1200, 1199 Panigale e Monster. Per gli acquisti la promozione sarà la Ducati Financial Services, e terminerà il 30 aprile, mentre per i ricambi ed i tagliandi l’offerta prende il nome di Ducati Service Warm-up, ed è già partita in gennaio per terminare il 15 marzo.

Ducati Riding Experience torna ad Abu Dhabi

L’ultimo appuntamento era stato a novembre, ma la scuola Ducati non si ferma mai ed eccoci giunti all’appuntamento successivo, questa volta sullo spettacolare circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi. Il corso di pilotaggio esclusivo del Ducati Riding Experience con la 1199 Panigale S, arriverà in Arabia tra il 24 e il 25 febbraio, ma sarà per pochi fortunati.

Ducati Hyperstrada

La Ducati presenta la moto per l’uso stradale da inserire nella sua gamma, la Hyperstrada, derivata dalla Hypermotard, con cui ha in comune il telaio e le motorizzazioni, il Ducati Testastretta 11° 821 cc da 110 cv. Il nuovo telaio è a Traliccio. Ma a differenza dell’Hypermotard, l’Hyperstrada ha la dedizione al turismo.

Il Ducati Riding Experience apre le iscrizioni

Il Ducati Riding Experience (DRE), la scuola guida di Borgo Panigale per motociclisti di ogni livello di esperienza, è arrivata al suo decimo anno di vita, e apre le iscrizioni per le sei le tappe in programma, come da tradizione, con qualche interessante novità, tra cui l’introduzione della 1199 Panigale nei corsi in pista, nella versione base per i livelli I e II, e in quella S per il livello Master e Troy Bayliss Academy. Nel corso intermedio faranno la loro comparsa invece la Multistrada 1200 MY13 e la nuova Hypermotard.

2012: l’anno della Panigale

La Ducati 1199 Panigale segna un successo di grandi dimensione nel 2012, con ben 7.500 veicoli venduti in un settore, quello delle grandi cilindrate, tra i più colpiti dalla crisi. Ottimo quindi il risultato, con Borgo Panigale che afferma senza mezzi termini che il “Il 2012 sarà ricordato come l’anno della Panigale”.