Morgan EV3

Morgan, la mitica 3-Wheleer diventa un’auto a emissioni zero!

Morgan EV3

Un momento storico veramente importante per la storica casa automobilistica Morgan. Infatti, è tutto pronto per la rivoluzione generazionale che porterà la mitica 3-Wheleer ad una nuovissima versione. Quest’ultimo modello, infatti, sarà una vettura a zero emissione, totalmente rispettosa dell’ambiente e prenderà il nome di EV3.

ZD2 elettrica

ZD2, nuova auto elettrica che potranno guidare anche i sedicenni

ZD2 elettrica

Tutto è nato da un progetto italo-cinese. Stiamo parlando di una nuovissima auto elettrica per sedicenni, che farà il suo esordio in Italia a partire dal prossimo mese di novembre. Questa vettura potrà contare su un’autonomia pari a 180 chilometri, ma non solo, visto che sono davvero numerose le sue caratteristiche interessanti. Da novembre in avanti potrà circolare in diverse città italiane e prende il nome di ZD2.

Dyson auto elettriche

Dyson, si punta al mercato delle auto elettriche entro il 2020!

Dyson auto elettriche

Prima del 2020 il mercato delle auto, nello specifico quello delle vetture elettriche, potrebbe trovare un altro importante attore. Si tratta del marchio britannico Dyson, una delle marche maggiormente note all’interno del campo degli aspirapolvere. Il successo ottenuto dal marchio non è esclusivamente legato al sistema a ciclone, ma anche per via del fatto di proporre elettrodomestici dal design sempre molto curato e ricercato.

auto verdi Cina

Auto verdi, la Cina stabilisce il target del 10% entro il 2019

auto verdi Cina

2019: è questo per la Cina il tempo limite entro il quale raggiungere un primo livello di auto verdi. Il colosso asiatico, quindi, si è prefissato nel giro di un anno e qualche mese di arrivare al 10% di auto verdi in circolazione. Saranno i produttori cinesi che dovranno a tutti i costi rispettare tale percentuale in relazione alle vendite annuali di nuove auto. E per il 2020 il target sarà invece pari al 12%.

Norvegia immatricolazioni auto elettriche

Norvegia, gennaio da record per l’immatricolazione di auto ibride ed elettriche

Norvegia immatricolazioni auto elettriche

Il mese di gennaio è stato quello del record per la Norvegia. Per la prima volta, infatti, il numero di immatricolazioni di vetture ibride ed elettriche ha superato quelle delle auto a propulsore termico. Si tratta di un risultato davvero molto importante, che potrebbe anche accadere nuovamente proprio nel corso di questo mese di marzo. Il merito è sicuramente delle politiche severe, ma semplici della Norvegia, che non ha lasciato nulla al caso. D’altronde, i numeri parlano chiaro: 51,4% contro 48,6% a gennaio.

Renault Twizy, a ciascuno la sua elettrica

Le auto elettriche sono considerate utili per gli spostamenti in città ma poi poco performanti sulle lunghe distanze. In realtà basta saper scegliere. La gamma di veicoli elettrici della Renault, per esempio, è molto ricca anche se poi sotto i riflettori ci finisce sempre la Renault Twizy

Bollo auto, salta l’abolizione della tassa

In Commissione finanze alla Camera, grazie all’iniziativa dell’onorevole Capezzone, è stata proposta l’abolizione del bollo auto, o meglio la sospensione da 3 a 5 anni della tassa per i veicoli meno inquinanti. Dopo l’illusione durata due settimane arriva lo stop della Ragioneria di Stato.

Nuova Renault Twizy MOMODESIGN Limited Edition


Il nuovo urban crosser Twizy, interamente elettrico, sviluppato dal marchio francese Renault, può contare su una nuova edizione speciale che è stata realizzata a partire dalla collaborazione tra Renault Italia e Momo Design ed è stato denominato Twizy MOMODESIGN Limited Edition.
Inoltre, la presenza di uno stile italiano permette a questa vettura interamente elettrica di avere un look ancora più affascinante ed elegante.
La declinazione più originale e trend di Twizy, quindi, va a rivolgersi, in modo particolare, ad un pubblico della metropoli, sempre molto vicino alla moda e al glamour.

Lazzarini Minima nuovo progetto di citycar elettrica


La nuova Lazzarini Minima si caratterizza per essere una citycar elettrica che è stata progettata da Pierpaolo Lazzarini: per il momento, però, si può considerare solo come uno studio di design che sta aspettando l’arrivo di qualche investitore per poter concretizzare il tutto.
Questa nuova citycar elettrica presenta diverse differenze in confronto alla Renault Twizy ed alla Honda Micro Commuter.
In particolar modo, questa vettura ad alimentazione elettrica progettata dallo studio di design Lazzarini si caratterizza per avere uno stile estetico decisamente più affascinante, ma anche delle dimensioni più elevate in confronto alle altre citycar elettriche presenti sul mercato.

Nuova Tesla Model S nel 2013 in Europa

In America l’auto elettrica è gia un successo, mentre in Europa arranca. La California, la patria dell’energia alternativa a stelle strisce fu favorita un paio di decenni fa da una legge che fu poi abolita, ma fece scattare una corsa alla ricerca innovativa che oggi sta dando dei risultati meravigliosi. La legge prevedeva che tutte le auto non utilizzassero combustibili fossili entro il 2000, e rimase in vigore abbastanza tempo da far muovere le case automobilistiche fino alla fatidica data. Poi non se ne fece più niente, ma la ricerca fatta non fu invana e nel 2003 nacque Tesla, l’azienda che dichiaratamente puntava sull’elettrico.