Porsche chiede aiuto al governo tedesco

porsche-automobil-holding-logo

Ormai non ci sono più dubbi sul fatto che Porsche non stia passando un buon momento dal punto di vista finanziario. E’ infatti stato reso noto che Porsche ha chiesto ufficialmente al governo tedesco un prestito di 2.5 miliardi di dollari, circa 1.75 miliardi di euro.

Il marchio sportivo tedesco si è trovato letteralmente sommerso dai debiti negli ultimi mesi dopo il fallimento dell’acquisizione del gruppo Volkswagen, fatto che può essere indicato come la maggior causa dei problemi di Porsche.

La crisi si fa sentire per BMW

6a00d83451db4269e200e55380b5f68834-800wi

Il gruppo che fa capo a BMW (BMW, Mini e Rolls Royce) ha riportato delle perdite consistenti nel primo quarto dell’anno.

La casa bavarese fa segnare una perdita pari a 55 milioni di euro; nello stesso periodo del 2008 invece BMW guadagnava 827 milioni di euro.

Il Capo esecutivo del gruppo BMW, Norbert Reithofer, approposito della crisi finanziaria mondiale dichiara di non poter fare previsioni su quando il mercato comincerà a ricrescere. Afferma comunque di non aspettarsi una ripresa sostanziale prima del 2010, sostenendo l’impossibilità di fare previsioni certe.

Categorie bmw

Record di vendite per Lamborghini nel 2008

lambo_gallardo_polizia

Non è bastata una potente crisi finanziaria e una pesante crisi dei consumi a frenare il toro imbizzarrito Lamborghini che anche nel 2008 è riuscito ad avere in bilancio un meritatissimo +30% rispetto all’anno precedente.

Lamborghini afferma di aver perso terreno negli Stati Uniti dove ha registrato una diminuzione delle vendite di oltre il 20%, ma di aver aumentato sensibilmente le vendite nell’estremo oriente e nel medio oriente mantenendo però costante l’andamento delle vendite nel vecchio continente dove quindi non si è vista la crisi del settore delle auto di lusso.

Jeep Grand Cherokee SRT8: un’anteprima del nuovo teaser

Jeep Grand Cherokee SRT8 2012
Jeep Grand Cherokee SRT8 2012

Chrysler ha confermato che il suo segmento STR (Street Racing Technology) è fuori pericolo dai tagli al bilancio dovuti alla crisi finanziaria che si abbattono sul resto dell’azienda, e questa è una buona notizia perchè vuol dire che nel prossimo futuro vedremo l’uscita di nuovi modelli e progetti da questa branca sana della casa automobilistica americana.

Il primo di questi potrebbe essere un nuovo modello che sostituirà l’attuale Jeep Grand Cherokee SRT8, preannunciato da questo schizzo ufficiale del teaser, basato, come si può notare, sul modello Jeep Grand Cherokee del 2011 rivelato recentemente.

BMW Z2 e gli altri componenti della famiglia Project i

bmw-z2

Giusto un anno fa BMW diede annuncio della creazione di una speciale divisione progettuale incaricata di sviluppare nuove tecnologie e soluzioni per i mezzi da utilizzare nei caotici ed inquinati centri cittadini.

Project i, è questo il nome della nuova divisione, dopo dodici mesi di gestazione sta iniziando a partorire i primi frutti; uno lo abbiamo già conosciuto e si tratta della Mini E, la versione elettrica dell’utilitaria del gruppo BMW.

Gli altri frutti di questo reparto altamente tecnologico potrebbero raffigurarsi nella creazione di un intera famiglia di veicoli, a due e quattro ruote, che viene già identificata con il nome di Megacity.

Categorie bmw

Camaro Convertible: ancora una stagione d’attesa

camaro-convertible

Dopo che la scorsa settimana si è saputo che i piani della GM prevedevano l’annullamento dei progetti per la Camaro Z28 e che la Camaro Convertibile resta ancora in sospeso, oggi ci sono altre buoene -e cattive- notizie per quanto riguarda una delle più blasonate e competitive Muscle Car americane.

Hummer H2 Black Chrome Limited Edition, solo per pochi

hummer-h2-bel-1

Qualcuno lo chiama “il gigante buono” altri invece ne irridono proprio l’aspetto un po’ pachidermico, mentre molti appuntano le loro critiche soprattutto sulla convenienza di presentare sul mercato, in tempi di crisi come questi, una vettura che per vocazione è una divoratrice di carburante.

Sono proprio queste le critiche maggiori che vengono mosse all’edizione speciale dello Hummer H2, di cui si ammira il restyling curatissimo ed affascinante ma che, si sospetta, nulla invece sia stato modificato sulla questione dei consumi.

Nuova Celica: nascerà dal coupé Toyota Subaru?

toyota-subaru-rwd-boxer-coupe

Pensavate che l’argomento fosse chiuso? Vi sbagliavate, si ritorna a parlare della ormai fantomatica, quasi onirica, vicenda del coupé a trazione posteriore Subaru-Toyota. A riaccendere i riflettori sulla questione è il magazine francese L’Automobile, che cita per la prima volta, rendendo l’argomento meritevole di attenzione, il nome Celica.

Inutile farvi una presentazione o ricordarvi cosa ha rappresentato questo modello nella storia del marchio Toyota, ma vogliamo sottolinearvi che da quando nel 2005 è andata in pensione la più spigolosa delle Celica, la casa giapponese non ha più avuto una coupé sportiva a listino.

Seat Ibiza ST Wagon, prossimamente in produzione

seat-ibiza-main

La casa spagnola Seat vuol combattere la crisi finanziaria con coraggio ed ottimismo, visto che si prevede che nei prossimi 3 -4 anni ben quattro diversi veicoli entreranno in produzione e saranno proposti sul mercato.

Il lancio della nuova Ibiza avvenuto lo scorso aprile non è stato quindi che la punta dell’iceberg dei modelli futuri a cui la Seat sta lavorando, e che probabilmente prevedono una minicar, un SUV compatto, così come le recenti rivelazioni, la Exeo Sedan e la Exeo ST Wagon.

Video del Salone di Ginevra 2009

Come sappiamo il 15 Marzo si è concluso il salone di Ginevra 2009 che devo dire ha riscosso un ottimo successo nonostante la crisi del settore auto che sta colpendo un po’ tutte le case automobilistiche mondiali.

In questo video stupendo della durata di 6 minuti vi regala la possibilità di vedere il riepilogo di quello che è stato presentato al salone più bello d’Europa.