Jeep Compass seconda generazione

Jeep Compass, partono le ordinazioni per la seconda generazione

Jeep Compass seconda generazione

La nuova generazione della Jeep Compass ha fatto il suo ingresso in listino. Il nuovo 4×4 del colosso nordamericano, infatti, si può già ordinare tutte le concessionarie italiane. I prezzi? Partono da circa 25 mila euro. E sono anche molto interessanti le motorizzazioni con cui viene proposta questa nuova generazione.

Jeep Grand Cherokee SRT8

Svolto a Santo Stefano Belbo il test della Grand Cherokee SRT8, con la versione più spinta e costosa del veicolo.
Una Jeep da 76 mila euro e 468 cavalli, un vero mostro in tempi in cui correre diventa sempre più difficile e fare il pieno di carburante sempre più costoso.

Jeep Arctic Wrangler e Wrangler Unlimited

Quando si parla di Jeep, non possiamo non fare riferimento a quel marchio che fornisce vetture in grado di affrontare ambienti insidiosi e insicuri.
Proprio per questo motivo, il marchio Jeep ha deciso di rinnovare il parco auto messo a disposizioni per tali avventure e, quindi, ha lanciato una nuova vettura, ovvero la Arctic. La Jeep Arctic è un’auto che è stata ideata e sviluppata in considerazione sopratutto della stagione invernale; si tratta di una vettura che è stata prodotta in due versioni: la prima, ribattezzata Wrangler, è a due porte, mentre la seconda, Wrangler Unlimited, è a quattro porte.

Prezzi nuova Jeep Compass 2011

E’ uno dei fuoristrada più apprezzati del panorama auto italiano e dopo la presentazione ufficiale avvenuta al salone di Ginevra 2011, Chrysler ha messo in vendita il tanto atteso Jeep Compass 2011.

Il prezzo è decisamente in linea con i prodotti della concorrenza e con questa versione Jeep ha intenzione di mettersi in competizione con BMW X1 e Toyota RAV4. Come possiamo vedere dalla grafica, sono presenti 4 versioni con quattro prezzi distinti tutti però con motore termico alimentato a gosolio.

Nuova Jeep Compass 2011

Il gruppo Chrysler ha pubblicato le prime immagini ufficiali della nuova Jeep Compass in versione 2011, che come possiamo vedere si ispira fortemente alla Grand Cherokee, in particolare all’anteriore.

Comunque le novità non sono solamente davanti, infatti anche al posteriore troviamo un nuovo paraurti e nuovi fari con luci a led, oltre a nuovi interni e nuova meccanica.

SUV Alfa Romeo su base Jeep

Alfa Romeo sta pianificando la creazione di un nuovo SUV sulla base della Jeep Grand Cherokee a trazione integrale, che dovrebbe arrivare dopo il 2013, anno nel quale Alfa Romeo tornerà negli States attraverso le concessionarie Chrysler.

La casa del biscione è al lavoro già da qualche tempo su una rivale compatta della BMW X3, basata sulla piattaforma a trazione integrale Fiat del segmento C, ma ora Alfa ha in testa anche la produzione di una rivale della BMW X5, stando a quanto dichiarato dal capo dello sviluppo, Harald Wester.

Nuova Jeep Grand Cherokee dettagli ufficiali

Ve l’avevamo già anticipata qualche mese fa in anteprima, ma ora è stata presentata ufficialmente la nuova Jeep Grand Cherokee, la prima versione del Suv per eccellenza nata sotto la guida di Sergio Marchionne.

Nella nuova Grand Cherokee quello che si nota fin dal primo istante è la qualità percepita, molto migliore rispetto ai modelli precedenti, proprio per volere di Marchionne, che ha come obiettivo quello di rendere sempre migliori gli interni delle auto americane, solitamente carenti rispetto alle europee sotto questo aspetto.

Jeep Wrangler Islander e Mountain a Detroit

Jeep-Wrangler-Island-5

Al Salone di Detroit 2010 saranno presenti due versioni speciali di Jeep Wrangler, nello specifico si tratta delle versioni Islander e Mountain.

L’Islander è disponibile sui modelli Wrangler e Wrangler Unlimited 4X4, e sono disponibili molti nuovi colori per la carrozzeria, che sono: Surf Blue Pearl Coat, Stone White Clear Coat, Bright Sliver Metallic Clear Coat e Brilliant Black Crystal Clear Coat.

Jeep Grand Cherokee SRT8: un’anteprima del nuovo teaser

Jeep Grand Cherokee SRT8 2012
Jeep Grand Cherokee SRT8 2012

Chrysler ha confermato che il suo segmento STR (Street Racing Technology) è fuori pericolo dai tagli al bilancio dovuti alla crisi finanziaria che si abbattono sul resto dell’azienda, e questa è una buona notizia perchè vuol dire che nel prossimo futuro vedremo l’uscita di nuovi modelli e progetti da questa branca sana della casa automobilistica americana.

Il primo di questi potrebbe essere un nuovo modello che sostituirà l’attuale Jeep Grand Cherokee SRT8, preannunciato da questo schizzo ufficiale del teaser, basato, come si può notare, sul modello Jeep Grand Cherokee del 2011 rivelato recentemente.