Lexus LF-A

di Gabriele Commenta

La LF-A ha un forma quasi liquida, le linee armoniose sembrano fluire dolcemente dal tetto allo spoiler anteriore..

Lexus continua a proporre ai saloni europei la LF-A come una concept car, ma questa insistenza conferma le voci che parlano di una commercializzazione definitiva entro il 2008. Anche al British Motor Show la LF-A era esposta allo stand Lexus.

La LF-A ha un forma quasi liquida, le linee armoniose sembrano fluire dolcemente dal tetto allo spoiler anteriore, mostrando due fari simili agli occhi socchiusi di un felino.



Poesia a parte è un grande esercizio di stile dietro queste linee così belle e si vocifera che nella fase di progettazione un designer italiano ci abbia messo lo zampino. Anche il posteriore, piuttosto squadrato, è di grande effetto, con grandi sfoghi per l’aria e tre fori centrali per le marmitte.

Nessun dato certo sulla motorizzazione definitiva della Lexus LF-A, sul sito della casa costruttrice si legge che il più accreditato sarà un V10 benzina con oltre 500 cv e prestazioni da super sportiva. E’ stata presentata, sempre come concept car, una versione Roadster per gli amanti del vento tra i capelli che riprende le linee della coupè.

Anche questa vettura è stata testata lo scorso maggio sul tracciato tedesco del Nurburgring, scelto oltre che per la sua complessità, ricco di curve e varianti, anche perché è l’unico circuito automobilistico che riesce a ricreare molteplici situazioni comprese quelle della guida su strade cittadine.

In questo modo per le case costruttrici è possibile testare le auto sia al massimo della potenza sia immedesimandosi nella guida di tutti i giorni.

Forse potresti essere interessato anche alla Lexus IS-F

Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>