Volkswagen Up!, annunciata la produzione delle nuove minicar

di Redazione 1

Il progetto up! si avvia a diventare una nuova serie di vetture che andranno ad infoltire la scuderia della casa automobilistica tedesca..

Spesso i concept vengono realizzati dalle case automobilistiche giusto per essere esposti ai maggiori saloni dell’automobile in giro per il mondo, poi, una volta finito l’evento, del progetto non se ne parla più ed il concept finisce in qualche magazzino.

Fortunatamente questo non è il caso della concept car presentata nel 2007 dalla Volkswagen, il progetto Up! che si avvia a diventare una nuova serie di vetture destinate ad infoltire la scuderia della casa automobilistica tedesca.


La nuova serie di veicoli di piccola cilindrata andranno a sostituire l’attuale modello Lupo, con versioni a tre e cinque porte che verranno prodotti sia da Volkswagen che dalle altre aziende del gruppo, Skoda e Seat.


Sembra che saranno probabilmente in produzione anche la versione sportiva e cabrio, una cinque porte “multi purpose”, una versione per Audi, e persino un modello SUV. Non mancheranno le versioni ibride benzina-elettriche e le versioni solo elettriche.

Per quanto riguarda la gamma saranno disponibili sia le versioni premium che quelle a basso costo destinate ai mercati emergenti.
Che non siano solo voci lo conferma l’annuncio che i primi modelli, a tre e cinque porte per Volkwagen, Skoda e Seat andranno in produzione a partire dal 2011 negli stabilimenti di Bratislava in Slovacchia.

La concept car del 2007 aveva motore e trazione posteriori, ma, per problemi di costi, la versione originale è stata accantonata a favore di un modello a trazione anteriore e motore davanti, scelta questa che permetterà di utilizzare molti più componenti già in uso su altri modelli, sebbene ciò significherà, in generale, la rinuncia ad un po’ di spazio interno.

Per i propulsori si parla di una gamma di motori a tre-quattro cilindri, sia ad aspirazione naturale che ad induzione forzata, a benzina e diesel.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>