Home » MotoGp Jerez 2009: Lorenzo dà spettacolo e conquista la pole position

MotoGp Jerez 2009: Lorenzo dà spettacolo e conquista la pole position

lorenzo-jorge

Jerez: Si sono appena concluse le qualifiche di Jerez, Gran premio di Spagna 2009, caratterizzate dal forte vento in pista. Gara che domani vedrà partire dalla prima fila il padrone di Casa Jorge Lorenzo.

Qualifiche dominate dagli Spagnoli, storicamente sempre protagonisti del gran premio di casa, Lorenzo in particolare sembra avere una carica agonistica non indifferenze e una sicurezza da campione navigato.


E’ proprio lui a scendere per primo sotto il muro dell’ 1’40, con un tempo di 1’39”266 staccando tutti gli inseguitori, solo Pedrosa, finalmente da considerarsi completamente guarito, riesce a chiudere con tempi almeno vicini.

Dani Pedrosa in uscita dal box Repsol Honda
Dani Pedrosa in uscita dal box Repsol Honda

La stoccata finale alla pole, il secondo pilota della Yamaha, la dà nei giri finali scendendo sotto il muro dei 1’38
ipotecando di fatto la prima piazza. Pedrosa secondo a 51 millesimi.

Valentino Rossi per tutta le sessione lavora in configurazione gara, probabilmente l’assetto trovato non lo soddisfa appieno. Solo negli ultimi 12 minuti monta gomme morbide e tenta di prendersi la pole. Ma il campione del mondo in carica và forte solo nei primi due intertempi perdendo molto sel 3° e nel 4° e chiudendo in quarta piazza, battuto anche da Casey Stoner che, pur rimando nelle retrovie per tutta la qualifica riesce proprio nel finale a centrare un buon tempo.

Quinto tempo per Randy de Puniet e sesto per Loris Capirossi.
Subito dietro Edwards settimo e il nostro Andrea Dovizioso ottavo

Per la gara di domani il favorito sembra essere Jorge Lorenzo, non tanto per il tempo “da paura” delle qualifiche ma sorattutto per il suo stato mentale e l’ottimo settaggio della sua Yamaha M1 2009 che gli ragalano un passo di gara notevole.

Ma come ben sappiamo le previsioni vengo quasi sempre smentite, quindi appuntamento domani per la gara di MotoGp a Jerez 2009.

Lascia un commento