Chrysler Group, riparte dalla Dodge Viper

di Redazione Commenta

E’ infatti stata riaperta la prima fabbrica in America, proprio nella giornata di ieri a Detroit, dopo ben due mesi di inattività.

Dopo essere stata dichiarata in bancarotta ed aver passato momenti importanti per il suo futuro,Chrysler, che ora ha il nome di Chrysler Group LLC dopo l’alleanza con Fiat, riapre i battenti, o perlomeno ricomincia a lavorare. E’ infatti stata riaperta la prima fabbrica in America, proprio nella giornata di ieri a Detroit, dopo ben due mesi di inattività.

Il primo stabilimento a riprendere a lavorare è il cosiddetto Conner Avenue, dove viene prodotta la supercar Dodge Viper, ed è quindi facile immaginare il perchè di questa scelta da parte del gruppo Chrysler. E’ infatti stato riaperto per primo questo che è uno stabilimento molto piccolo, dove lavorano solamente 115 persone.


Chrysler in precedenza aveva anche provato a vendere il marchio Dodge, però alle condizione da lei imposte nessuno si era fatto avanti quindi non andò in porto quest’idea.

Il gruppo Chrysler in una nota ufficiale ha tuttavia dichiarato che tutti gli altri impianti nel Nord America per il momento rimarranno ancora chiusi, senza una data precisa di riapertura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>