Subaru lancia la prima concept elettrica: si tratta di un suv

di Gtuzzi Commenta

Il marchio delle Pleiadi ha tolto i veli al primo concept di auto elettrica mai realizzato da quando è nato il brand: rispetto a quello che si poteva pensare, però, stiamo parlando di un suv. Per ora, però, l’unica certezza è che sicuramente non si potrà ammirare a breve su strada.

Subaru concept elettrico: tutte le caratteristiche

La gamma Subaru approccerà finalmente i modelli elettrici, ma non come tanti addetti ai lavori si sarebbero aspettati. Quanto è stato svelato dal presidente Tomoni Nakamura pochi giorni fa, però, è indicativo dei piani di Subaru: l’evento che è stato organizzato, in ogni caso, ha permesso a tutto il mondo di conoscere qualcosa in più sulla prima concept car interamente elettrica.

Stiamo parlando di un suv elettrico che può vantare un design particolarmente spigoloso, che presenta diversi aspetti in comune sia con il Cybertruck di Tesla e C-Hr di Toyota. Sarà proprio con quest’ultimo marchio che verrà realizzato il modello che poi verrà prodotto di serie. Certo, non pensate di poter vedere la prima auto elettrica di Subaru a breve. Lo testimoniano diversi elementi, tra cui il fatto che diverse componenti del concept fossero state realizzate in terracotta. Un design che non ammette vie di mezzo: la parte frontale è massiccia e non ha delle prese d’aria, con dei gruppi ottici che hanno dimensioni particolarmente ridotti. I passaruota, in effetti, presentano dimensioni piuttosto generose, ma uno dei principali aspetti che si nota è che non ci sono delle maniglie apriporta, ma sono stati applicati esclusivamente gli specchietti virtuali. Interessante anche la parte posteriore: qui troviamo un lunotto piuttosto inclinato che rappresenta una sorta di opposto rispetto al portellone a fascia verticale che presenta tutt’intorno una striscia di luci a led piuttosto estesa. Bisogna sottolineare, però, un aspetto molto particolare, ovvero che questa concept car di Subaru presenta tantissime caratteristiche in comune con il bozzetto che è stato rivelato da Toyota a giugno dell’anno scorso.

Comprare un’auto 100% elettrica è il sogno di tanti, ma non tutti riescono a farlo diventare realtà, anche per via del fatto che la spesa da sostenere è notevole. Infatti, per portarsi a casa una vettura con questo tipo di motorizzazione, serve mettere in conto una spesa che difficilmente scende al di sotto dei 20 mila euro. Si tratta pur sempre di un investimento anche sotto il profilo ecologico, ma quando il budget è limitato, l’unica cosa da fare è affidarsi a società specializzate in prestiti personali, che possono senz’altro soddisfare questo tipo di esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>