SRT Viper nuova ACR pronta per il 2014

di Gtuzzi Commenta


Il modello precedente, che porta il nome di Dodge Viper ACR era stata in grado di scrivere ben due record sulla storica Nordschleife del Ring, alla stregua di vettura da produzione: solo poche ore fa, si è diffusa la notizia che la nuova Viper ACR dovrebbe sbarcare sul mercato americano già a partire dal prossimo anno.
In base alle indiscrezioni che sono state rivelate dai colleghi di Motor Trend, la nuova versione estrema Dodge Viper ACR potrà contare su un kit aerodinamico con uno spoiler frontale e un grande alettone posteriore.
Secondo le previsioni, questa nuova vettura dovrebbe avere anche un’altezza da terra inferiore ed una sospensione sportiva con degli ammortizzatori particolari e delle molle decisamente più rigide.

SRT VIPER CONSEGNATO IL PRIMO MODELLO A DETROIT
La nuova versione estrema ACR potrà contare anche su un impianto frenante decisamente migliore, pneumatici targati Pirelli e un gran numero di dettagli realizzati con materiali leggeri, in modo tale da poter ridurre il peso complessivo della vettura. Sempre in base a quanto riferito da Motor Trend, sembra che l’incremento della potenza del motore V10 dipenda esclusivamente da quanto decida di fare il marchio americano: Gilles, boss di SRT, ha evidenziato come alla Viper non poteva sfruttare la possibilità di ottenere un miglior rapporto tra peso e potenza in confronto alla Ferrari F12berlinetta.

SRT VIPER GTS LAUNCH EDITION SVELATA A PEBBLE BEACH 2012

Le ultime indiscrezioni sostengono che il nuovo propulsore V10 aspirato da 8,4 litri della SRT Viper avrebbe potuto contare su una potenza ancora maggiore in confronto al motore V12 da 6,3 litri della F12 berlinetta, in grado di arrivare fino a 740 cavalli di potenza complessiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>