Mitsubishi GR-HEV esordio al Salone di Ginevra 2013

di Gtuzzi Commenta


L’ottimo legame che intercorre tra il marchio asiatico Mitsubishi e le auto elettriche o ibride si può riscontrare anche nel nuovo modello GR-HEV: si tratta del prototipo del costruttore nipponcio che verrà svelato all’interno dello stand Mitsubishi allestito all’edizione 2013 del Salone di Ginevra, che prenderà il via domani.
Sono numerose le aspettative del marchio asiatico che riguardano il nuovo prototipo GR-HEV: si tratta di una concept car che può contare su un aspetto piuttosto attraente che, ogni probabilità, dovrebbe costituire la versione di base per lo sviluppo della nuova generazione del pickup L200.

MITSUBISHI OUTLANDER SPORT AL SALONE DI NEW YORK
Come si può facilmente intuire da queste prime foto, il passaggio dal prototipo al modello di serie non ha apportato delle importanti modifiche, ma è abbastanza prevedibile che sul mercato questa nuova vettura possa riscuotere un buon numero di apprezzamenti per la grande armoniosità e robustezza che è in grado di trasmettere, più che per la configurazione a cinque posti con il grande pianale posto sul retro.

MITSUBISHI OUTLANDER PHEV NUOVI DETTAGLI

Lasciando da parte un attimo una delle principali caratteristiche che permetteranno alla nuova Mitsubishi GR-HEV di ottenere diversi consensi sul mercato, ovvero il suo look sbarazzino ed accattivante, questo nuovo prototipo che anticipa il pickup L200 può contare sulla spinta di un propulsore ibrido diesel-elettrico di Super All Wheel Control.
Per il momento, il marchio asiatico non ha ancora svelato alcuna informazione sotto il profilo tecnico, tranne i dati relativi alle emissioni di CO2 nell’aria, pari a 149 grammi al chilometro: si tratta, senza ombra di dubbio, davvero di un ottimo risultato tenendo conto della massa e del peso della vettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>