Immatricolazioni auto aprile 2010

di Redazione Commenta

Rispetto allo stesso mese del 2009 c'è stato un calo di immatricolazioni pari al 15,7%.

Il Ministero dei Trasporti ha diffuso i dati sulle immatricolazioni auto nel mese di aprile scorso, e come ampiamente previsto, si è registrato un netto calo nella vendita di auto nuove.

Rispetto allo stesso mese del 2009 c’è stato un calo di immatricolazioni pari al 15,7%, per un totale di 159.971 nuove immatricolazioni.

Tuttavia rimane positivo il risultato da inizio 2010, ma va detto che nei primissimi mesi dell’anno sono state immatricolate ancora le ultime macchine acquistate a fine 2009 usufruendo degli incentivi statali.

Rispetto al primo quadrimestre dell’anno scorso, si registra un +13% a quota 827.336 auto vendute.

In particolar modo si segnala un nettissimo calo nella vendita di auto a metano, infatti ad aprile ne sono state vendute solo 1.770, contro le 13.611 dello stesso mese del 2009.

Questa inversione di tendenza pesa molto soprattutto su Fiat, che puntava molto su Panda e Punto Natural Power, infatti la casa torinese ha perso il 27,66% di immatricolazioni proprio da questo.

Fiat rimane comunque la marca più comprata dagli italiani, con 37.560 unità (-27,66%), seguita da Ford (14.202, -27,93%) e Volkswagen (11.684, +12,37%).

E’ salita in maniera importante la quota di auto diesel, al 48,3% rispetto al 43% di un anno fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>