Volkswagen Up! stessi motori della XL1

di Gtuzzi Commenta


In questi ultimi mesi, il costruttore tedesco Volkswagen sta rivelando un gran numero di dettagli che riguardano i futuri progetti del marchio, incluse anche le informazioni in riferimento ai vari esemplari ecologici che verranno lanciati all’interno della gamma.
Dopo aver provveduto al rilascio di alcune informazioni che riguardano la nuova e-Golf e la prossima XL1, adesso è arrivato il momento di parlare della nuova variante ibrida della Volkswagen Up!.
Infatti, nel corso delle ultime ore, il marchio tedesco ha comunicato in via ufficiale che la motorizzazione che è stata sfruttata sulla nuova versione XL1 dovrebbe essere utilizzata anche per spingere la nuova declinazione ibrida della Up!.

NUOVA VOLKSWAGEN GOLF GTD RIVELATA
Questa nuova variante ecologica della citycar del marchio tedesco dovrebbe poter contare sulla spinta derivante dalla presenza di un propulsore diesel due cilindri da 0,8 litri, in grado di sprigionare una potenza pari a 47 cavalli, affiancato ad un piccolo motore elettrico da 27 cavalli, alimentato da una batteria da 5,5 kWh.
Nonostante il marchio tedesco abbia rivelato che la nuova Volkswagen XL1 avrà un consumo medio pari a 0,9 litri ogni 100 chilometri per, i dati dovrebbero essere un po’ superiori per la nuova ibrida, dal momento che non potrà contare su un’aerodinamica così sviluppata come la sorella XL1, senza dimenticare anche la massa complessiva maggiore.

VOLKSWAGEN XL1 SVELATI I DATI UFFICIALI

In base a quanto è stato fino ad ora rivelato, la batteria verrà collocata in una posizione posteriore e potrà contare sulla ricarica sia durante la frenata che in fase di decelerazione; viaggiando con la modalità full electric, la nuova Volkswagen Up Hybrid potrà contare su un’autonomia che rimane sotto i 50 chilometri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>