Hembery: per le gare noiose lasciate perdere Pirelli

Visto che è finita la stagione fredda e chi vuole evitare le multe ha già provveduto al cambio delle gomme, affrontiamo il problema pneumatici in base alla questione Pirelli: sembra infatti che Hembery abbia dichiarato che se la F1 nel 2017 sarà noiosa non è certo per colpa dei fornitori di gomme. 

Hembery si aspetta auto più veloci di 1 o 2 secondi

Pirelli, proprio come le scuderie che partecipano alla Formula 1, sta lavorando al miglioramento dei suoi pneumatici e si aspetta di migliorarli al punto da garantire un incremento della velocità delle monoposto quantificabile in uno o due secondi. Un miglioramento che potrebbe essere considerato ambizioso ma non da Hembery

Anche Pirelli dimostra la sua passione per l’ecologia

C’è un indice, il CDLI, che valuta la completezza delle strategie aziendali contro i cambiamenti climatici e la trasparenza della comunicazione agli stakeholder. Questo indice è su scala 100 e la Pirelli è riconosciuta leader del CDLI con il suo punteggio di 99/100. Ecco perché.

Pirelli accordo con i russi di Rosfnet

pirelli-flagship-store-sochi-russia
La rete di vendita targata Pirelli sta cercando di ampliare sempre di più la sua fetta di mercato, provando a “conquistare” obiettivi mai raggiunti in precedenza.
Nel corso delle ultime ore, però, sono arrivate delle importanti novità proprio in tale direzione: infatti, è stato siglato un Memorandum of Understanding per la realizzazione del primo flagship store Premium del costruttore meneghino in Russia.
Scendendo un po’ più nei particolari dell’accordo, possiamo notare come il nuovo flagship store di Pirelli verrà aperto all’interno della stazione di servizio Rosfnet di Sochi, una città piuttosto famosa, per via del fatto che proprio qui si terranno le Olimpiadi Invernali del prossimo anno, ma anche il Gran Premio di Russia di Formula Uno.