In Califonia due piloti spagnoli muoiono in un incidente

A Laguna Seca abbiamo visto diverse cose interessante, per esempio un gran ritorno della Ducati che è riuscita a conquistare con Davies la seconda vittoria. Abbiamo anche assistito allo sfortunato incidente di Giugliano ma è andata molto peggio a due piloti spagnoli.

Risultati MotoGp Laguna Seca 2011: Stoner si impone su Lorenzo

L’australiano Casey Stoner ha avuto la meglio nel GP degli Stati Uniti 2011 di MotoGp, nel duello con il rivale Jorge Lorenzo. Lo spagnolo della Yamaha, campione del mondo in carica, è scappato al via dalla pole, però lo stesso Stoner e Dani Pedrosa gli sono sempre rimasti molto vicino.

Verso metà gara Pedrosa ha però mollato, probabilmente per problemi alla spalla che gli fa ancora male. A questo punto la gara era tra il leader della classifica piloti MotoGp 2011 e Lorenzo.

Pole position MotoGp Laguna Seca 2011: Lorenzo precede le Honda di Stoner e Pedrosa

Jorge Lorenzo, dopo un grande spavento al termine delle prove libere (sbalzato in aria dalla sua moto), è riuscito a guadagnare la pole position sul circuito di Laguna Seca, per il GP degli Stati Uniti 2011 di MotoGp.

Il pilota spagnolo della Yamaha, campione del mondo in carica, ha fatto segnare il miglior tempo in 1’21.202, Casey Stoner ha chiuso a soli 72 millesimi mentre Dani Pedrosa a 183 millesimi.

MotoGP Usa 2010, risultati gara GP di Laguna Seca

Jorge Lorenzo vola verso la conquista del suo primo titolo mondiale in MotoGP, grazie all’ennesima vittoria dell’anno, ottenuta sul circuito americano di Laguna Seca.

Bisogna anche dire che al pilota spagnolo della Yamaha tutte le cose vanno per il verso giusto.

Dopo una partenza così così, Lorenzo ha recuperato il terreno perso portandosi nuovamente secondo.

GP Usa MotoGP 2010 – Circuito di Laguna Seca: risultati qualifiche

Jorge Lorenzo su Yamaha ha ottenuto la pole position nelle qualifiche del Gran Premio degli Usa, sul circuito di Laguna Seca, al termine di un duello mozzafiato con Casey Stoner su Ducati.

Negli ultimi minuti della qualifica se le sono date di santa ragione Lorenzo e Stoner, che sono sembrati essere veramente di un altro pianeta su questo circuito, con tempi irraggiungibili per gli altri piloti.

Moto GP USA 2010 – Orari del gran premio di Laguna Seca

Grande novità per il palinsesto delle reti Mediaset. Il MotoGP trasloca su CANELE 5, ma solo per la gara…tutti gli appuntamenti per le prove libere e le qualificazioni saranno trasmessi infatti su Italia1, mentre solamente la gara viene trasferita sulla rete ammiraglia della società di Cologno Monzese.

Valentino Rossi è sicuramente il più atteso al Gran Premio degli Stati Uniti e dopo l’eccellente prova avvenuta settimana scorsa salendo in sella alla moto con le stampelle. Valentino Rossi saprà sicuramente dedicarsi ad una gara in maniera appassionante. Ecco di seguito il programma per questo Moto GP USA 2010.

Laguna Seca in Google Street View

laguna-seca-racetrack-google-streetview-car

Appassionati di Google Maps ed in particolare di Street View, ed appassionati dei circuiti automobilistici, ed in particolare di Laguna Seca, questa è una notiza fantastica.

Infatti il circuito di Laguna Seca è la prima pista ad essere introdotta nel servizio di Google, su concessione dello sponsor principale della pista, ossia Mazda.

Moto gp Laguna Seca 2009, Podio e brutta caduta per Lorenzo

lorenzo-in-azione-a-laguna-seca

E’ di Lorenzo il miglior tempo nelle prove ufficiali di Laguna Seca, gran premio degli Stati Uniti 2009.
Per lo spagnolo miglior tempo di1’21.678 e, nel finale, caduta rovinosa al “cavatappi” con sublussazione alla clavicola destra ed una forte contusione al piede destro;

Secondo miglior tempo per Valentino Rossi, che perde molto nell’ultimo tratto del circuito ma che, tra i piloti i lizza per il mondiale, è l’unico a non cadere in questa concitata sessione di prove.

MotoGP Laguna Seca 2009, orari e presentazione Gran Premio USA

rossi-e-stoner-al-cavatappi

Dopo meno di una settimana dalla centesima vittoria di Valentino Rossi, il motomondiale ritorna in quello che, nella stagione scorsa, segnò il punto di svolta del campionato… Laguna Seca, gran premio USA 2009.

Laguna Seca è una pista veramente molto bella, con differenze piuttosto marcate rispetto alle altre piste del motomondiale con moltissimi sali-scendi, curve strette e poche vie di fuga… il gran premio USA è però conosciuto sopratutto per la mitica “cavatappi“, la più bella chicane di tutto il mondiale da affrontare a poco più di 70 km/h in un dosso molto ripido.