Leclerc, la vittoria di Monza è un gioiello che rimarrà nella storia

Un vero e proprio trionfo in un circuito completamente colorato di rosso. La vittoria di Leclerc in quel di Monza è la testimonianza perfetta di come la Ferrari potrebbe presto, probabilmente, ad ambire a vincere di nuovo il Mondiale piloti. Certo, quest’anno la differenza la sta facendo proprio il talentino monegasco, che sta correndo, in alcuni casi, con la grinta e sicurezza di un veterano. Comparando il percorso fatto da Sebastian Vettel e dal pilota monegasco, in effetti, le prove in pista sono tutte a favore del secondo.

Monza rimarrà in F1: raggiunta un’intesa di massima con Aci

Adesso è arrivata finalmente l’ufficialità, tanto attesa da parte di tutti gli appassionati. Monza rimane all’interno del calendario del Mondiale di F1. Dopo un lungo dibattito è stata raggiunta un’intesa con Liberty Media, ovvero chi organizza il principale campionato al mondo dedicato alla Formula Uno. Il contratto avrà una durata quinquennale e sarà valido, quindi, fino al 2024.

Per Ecclestone, Monza è un caso politico all’italiana

Il patron della F1 non è fiducioso sulle sorti del GP di Monza e non perché non ritenga di valore e degno di nota il circuito italiano ma perché è convinto di essere di fronte all’ennesimo caso politico all’italiana. Ecco le sue parole per fare chiarezza sull’argomento. 

GP di Monza, la Ferrari che volevamo

Il GP di Monza, quanto al vincitore, non è stato molto interessante e piuttosto scontato. Ha vinto Hamilton che aveva anche conquistato la pole e chi sperava in un incredibile recupero della Ferrari, ha avuto di che gioire vedendo Sebastian Vettel sul secondo gradino del podio. 

La Ferrari c’è ma sempre ad un passo dalla Mercedes

Nelle prove libere di Monza la Ferrari ci tiene a fare bene. Si corre in casa e il Cavallino vuole regalare una vittoria o un podio ai suoi fan, anche perché il circuito di Monza potrebbe essere escluso dai calendari futuri della F1. Ecco quello che sappiamo a riguardo. 

Montezemolo tranquillo per le minacce a Monza

Il GP d’Italia ha sempre attirato tante polemiche ma resta uno dei più spettacolari in programma nel calendario della F1, non fosse altro per il tifo e per l’attesa e per la gioia che su questo circuito è espressa dai fan della Rossa di Maranello e non solo: Montezemolo è tranquillo, infatti e a Repubblica spiega perché.

Le speranzose parole della Lotus in vista del GP di Monza

Il prossimo appuntamento è a Monza e godiamocelo finché si può visto che si vocifera e sembra ormai certa, la chiusura del circuito dedicato al GP d’Italia. Per la tappa tricolore la speranza è quella di vedere un “ritorno” della Ferrari ma le grandi speranze di oggi sono targate Lotus. 

Il presidente Maroni vuole salvare il circuito di Monza

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, durante l’EXPO ha lanciato il suo appello per la sopravvivenza del circuito di Monza che sembra scompaia a breve dal calendario del Mondiale. Maroni fa appello anche alla Ferrari per avere solidarietà.