SRT Viper TA rivelata

di Alessandro Bombardieri Commenta

La SRT Viper ha ricevuto il trattamento TA (Time Attack), ossia è stata realizzata la versione destinata ai trackday, che anche in Nord America iniziano ad essere sempre di più, grazie a circa 150 circuiti sparsi per gli Stati Uniti.


Ovviamente la base è la nuova SRT Viper, a cui sono stati aggiunti elementi come un nuovo settaggio per i circuiti e il sistema di sospensioni DampTronic Bilstein a due modalità. Il nuovo impianto frenante Brembo consente di dissipare meglio il calore, i bracci a X della SRT Viper in alluminio sono stati sostituiti da componenti in carbonio, inoltre sono presenti uno specifico kit aerodinamico che comprende splitter anteriore e spoiler posteriore, i quali aumentano la deportanza di 7 volte rispetto alla versione standard, ed infine sono montate gomme Pirelli P Zero Corsa con cerchi Sidewinder II.

Saranno realizzati 33 esemplari in tinta Venom Black, 33 esemplari in Bright White e 93 esemplari con l’esclusiva tinta TA Orange. Dal punto di vista meccanico, il motore V10 da 8,4 litri sviluppa 640 CV e una coppia massima di 814 Nm, mentre il peso complessivo dell’auto è di 1.538 kg. La SRT Viper TA sarà venduta solamente in Nord America, le vendite inizieranno entro la fine dell’anno.

Rispetto al modello precedente la potenza è aumentata di 41 CV mentre la coppia è salita di 54 Nm. Il cambio è un manuale a sei rapporti che invia la potenza alle ruote posteriore tramite un differenziale a slittamento limitato (LSD). Oltre ad essere più potente la nuova SRT Viper è anche più leggera del modello che va a rimpiazzare, grazie all’utilizzo di materiali più leggeri tra cui magnesio, alluminio e fibra di carbonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>