Home » MotoGp Le Mans 2009, orari e presentazione gran premio di Francia

MotoGp Le Mans 2009, orari e presentazione gran premio di Francia

le-mans-circuito

Conosciuto ai più per la rinomata “24 ore” il circuito di Le Mans è situato nella regione della Sarthe e, dal 2000, è il perfetto scenario del Gran Premio di Francia della MotoGp.

Il tracciato su cui si svolge la MotoGp, il circuito Bugatti, è parzialmente ricavato dal circuito originale di Le Mans, che con un estensione superiore ai 13 km è tra i più grandi al mondo.


Valentino Rossi nel box del Team Fiat Yamaha
Valentino Rossi nel box del Team Fiat Yamaha

Considerata da molti piloti una pista che non presenta difficoltà particolari è lunga 4,180 metri con 9 curve a sinistra e 4 a destra tutte molto larghe e veloci, il rettilineo più lungo è di 450m.
Le Mans è considerata una pista “stop and go“, dove a brusche frenate si susseguono repentine accellerazioni e che di norma premia le moto agili negli inserimenti in curva.

Conosciamo meglio il circuito:

Stagione 2009
Risultati Prove libere MotoGp Le Mans 2009 >>
Risultati Qualifiche MotoGp Le Mans 2009 >>
Risultati Gara MotoGp Le Mans 2009 >>

Albo d’oro
Stagione 2008
Vincitore – Valentino Rossi
Pole position – Daniel Pedrosa
Giro veloce – Valentino Rossi

Stagione 2007
Vincitore – Chris Vermeulen
Pole position – Colin Edwards
Giro veloce – John Hopkins

Stagione 2006
Vincitore – Marco Melandri
Pole position – Daniel Pedrosa
Giro veloce – Valentino Rossi

Orari

Venerdi 24/04/2009

Prove libere 1, Moto GP – ore 13:55 – 14:55

Sabato 25/04/2009
Prove libere 2, Moto GP – ore 09:55 – 10:55
Qualifiche Moto GP – ore 13:55 – 14:55

Domenica 26/04/2009

Warm up, Moto GP – ore 09:40 – 10:00
Gara, Moto GP – ore 14:00

Per seguire le gare su Italia 1 vi lascio a Cinetv.info, per gli orari delle dirette e delle sintesi del motomondiale 2009 >>

2 commenti su “MotoGp Le Mans 2009, orari e presentazione gran premio di Francia”

  1. ci sarà del filo da torcere ma Valentino Rossi non si arrenderà sarà competitivo come sempre sicuramente lo vedremo sul podio e perchè no sul gradino più alto?

    Rispondi

Lascia un commento