Mitsubishi i MiEV Sport Air Concept: le foto ufficiali

di Gabriele Amodeo Commenta

Il design della Mitsubishi i MiEV non è il massimo dell’originalità ma può piacere;del resto questo tipo di auto convince più..

Vi avevamo già anticipato nei mesi scorsi la decisione della giapponese Mitsubishi di far debuttare al Salone di Ginevra 2009 la i MiEV Sport Air Concept; in quell’occasione avevamo a disposizione poco più che un disegno delle forme della citycar elettrica, oggi possiamo proporvi una gallery decisamente esaustiva e dettagli tecnici più precisi.

L’estetica della i MiEV è particolare, risulta evidente il lavoro di progettazione per ottenere un coefficiente CX basso, caratteristica comune a tutte le auto elettriche.


Il design non è il massimo dell’originalità ma può piacere; nel complesso la forme sono abbastanza equilibrate ed alcune soluzioni stilistiche, come gli elaborai gruppi ottici a tecnologia LED, riescono a vivacizzare un po’ l’immagine complessiva.


Bisogna comunque tener presente il valore aggiunto delle auto elettriche rappresentato dai costi di gestione e dalle emissioni inquinanti pari a zero.


Le immagini degli interni mostrano una impostazione decisamente futuristica con un largo uso di led e pannelli fluo. Con molta probabilità non ritroveremo questa impostazione da astronave nella versione definitiva. I posti disponibili sono soltanto due, ma la sensazione che trasmettono è di grande spazio a disposizione sia in altezza che per le gambe.

Dal punto di vista del propulsore dobbiamo rettificare qualche dato rispetto la prima recensione; son infatti 80 e non 63 i cavalli erogati dal propulsore elettrico installato sulla i MiEV Sport Air Concept.
Il lancio commerciale di questa citycar elettrica, secondo i piani Mitsubishi, è previsto per il 2010 ma soltanto per il mercato interno giapponese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>