Motor Show 2008: stand Honda

di Gabriele Amodeo Commenta

In quest’ottica le case automobilistiche stanno sviluppando motorizzazioni con consumi di carburante ridotti..

Il 33° Motor Show 2008 sarà una delle edizioni che maggiormente sarà caratterizzata dalle automobili ad alta efficienza e a basso impatto ambientale. Il 2012 è alle porte e con esso l’entrata in vigore di rigide norme antinquinamento, tra l’altro ancora non completamente definite.

In quest’ottica le case automobilistiche stanno sviluppando motorizzazioni con consumi di carburante ridotti e soprattutto con ridotte emissioni inquinanti. Una delle case automobilistiche internazionali che si è sempre distinta per la ricerca di alte performance di efficienza è la giapponese Honda, che al Motor Show presenterà alcune novità a tema.


La prima è senz’altro la FCX Clarity (che vediamo in un video di repertorio), vera anteprima per l’Italia, una berlina a celle di combustibile ad idrogeno, che affianca anche un concept sportivo chiamato OSM con il quale Honda sta sviluppando la sua supercar ecologica. Tra le novità ecologiche, allo stand Honda troveremo anche la versione ristilizzata della Civic Hybrid, già apprezzata per le bassissime emissioni, avrà una abitabilità migliorata.

Altra novità la versione 2009 della Jazz, con nuovo design e motorizzazioni più performanti. Tra le più promettenti la versione da 1.4 litri di cilindrata e potenza di 100 cavalli.


Spazio allo spettacolo al Motor Show di Bologna con le Honda impegnate nelle più importanti competizioni agonistiche, inclusa la Formula 1. Da non perdere inoltre la possibilità di provare, negli appositi spazi a disposizione per i Test Drive, quattro modelli Honda, inclusa la cattivissima Civic Type R da 201 cavalli, con la supervisione del team Driving Academy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>