De Tomaso SLS a Ginevra

di Alessandro Bombardieri Commenta

Ecco la SLS, il modello che dovrebbe rilanciare il marchio De Tomaso...

Ecco la SLS, il modello che dovrebbe rilanciare il marchio De Tomaso, che sarà presentata in anteprima al Salone di Ginevra 2011. A disegnare questo concept di crossover di lusso è stato Pininfarina.

L’ex capo esecutivo del marketing di Fiat, Gian Mario Rossignolo, presenterà la De Tomaso SLS (sport luxury sedan), al Salone elvetico, con l’obiettivo di lanciare anche altri modelli in futuro come una nuova coupé e nuovi modelli di berline di lusso.

La De Tomaso è andata in bancarotta 7 anni fa. Rossignolo acquistò quello che rimaneva nel novembre 2009.
Un mese dopo firmò un accordo con Pininfarina per il prestito dello stabilimento di Grugliasco, vicino a Torino.

La SLS, che cambierà nome per la produzione, sarà realizzata proprio nell’impianto di Grugliasco a partire dal 2012, con il piano di Rossignolo che prevede una produzione annua di 3.000 unità di berlina e 2.000 di coupé.

Tutte saranno create su un telaio di alluminio usando una tecnica costruttiva innovativa chiamata Univis, che lo stesso Rossignolo illustrerà a Ginevra.

Secondo le prime indiscrezioni, i motori della SLS saranno un V8 da 550 CV, un V6 da 300 CV ed un V6 diesel da 250 CV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>