Euro NCAP: pubblicati i risultati dei crash test

di Stefania Russo Commenta

Euro NCAP ha rilasciato oggi i risultati dei crash test e ben 12 veicoli sono stati premiati con 5 stelle, il massimo. I migliori..

Euro NCAP ha rilasciato oggi i risultati dei crash test e ben 12 veicoli sono stati premiati con 5 stelle, il massimo. I migliori autoveicoli per quanto riguarda la protezione degli occupanti adulti sono stati Alfa Romeo Mito, Ford Fiesta, Peugeot 308CC, Volkswagen Golf VI, Renault Megane, Honda Accord, Opel Insignia e Volvo XC60. A sorpresa, invece, ha ricevuto quattro stelle la Ford Ka che condivide la stessa meccanica e lo stesso telaio della Fiat 500 che, al contrario, ha ricevuto cinque stelle.


Euro NCAP, inoltre, ha informato che, probabilmente, questo sarà l’ultimo anno che si avrà un così alto numero di veicoli con cinque stelle dal momento che, per l’anno prossimo, ha intenzione di introdurre un nuovo sistema di verifica che prevede un unica valutazione in stelle eliminando l’attuale sistema di valutazione attraverso tre categorie (occupanti adulti, bambini e pedoni) al fine di offrire ai consumatori una valutazione globale sulla sicurezza dei vari veicoli.

I risultati di Euro NCAP, tuttavia, hanno sottolineato la mancanza di impegno da parte di alcuni costruttori per quanto riguarda la protezione degli occupanti e, tra questi, un esempio è sicuramente il pick-up Ford Ranger che ha ricevuto soltanto due stelle nella categoria adulti e pedoni e tre nella categoria bambini.


E’ da notare, però, che la Ford Fiesta è riuscita ad ottenere un buon risultato con cinque stelle nella categoria adulti, quattro in quella bambini e tre in quella pedoni. La Dacia Sandero del gruppo Renault, invece, ha ricevuto tre stelle per quanto riguarda la protezione degli occupanti adulti e, invece, con il pacchetto opzionale di sicurezza ha ricevuto quattro stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>