Adria: l’autodromo è pronto per le gare motociclistiche

di t-punch Commenta

L'autodromo di Adria, ben conosciuto dagli appassionati, ora potrà ospitare anche gare di velocità.

L’autodromo di Adria, in provincia di Rovigo, è stato rimodernato e ora potrà ospitare anche le gare e le prove motociclistiche per gli appassionati ed eventi importanti.
Da quando è stato ultimato nel 2002, l’autodromo è divenuto un punto di riferimento per tutto il nord-est, ma ora sono state completate le strutture per poter ospitare più che delle semplici prove di appassionati o giornalisti o sfilate d’epoca.


L’impianto, già all’avanguardia come tracciato, conta ora su un paddock coperto di ben 8000 m², unico nel nostro paese. Inoltre la curva 1 è stata modificata per uniformarsi alle esigenze della federazione internazionale e permettere una via di fuga migliore in fondo al rettilineo. Le moto avranno quindi una curva anticipata, attraverso la nuova bretella, mentre le auto potranno usufruire della vecchia curva.

Grande successo per gli eventi Motodays
800 Si, Ciao e Califfone si sfidano

Come dichiara il direttore dell’autodromo Mario Altoè, questo tipo di soluzione permetterà di utilizzare il circuito sia per le auto che per le moto.
Quindi ora l’autodromo è pronto anche per le gare di velocità e non solo per quelle delle moto d’epoca, finora le sole gare autorizzate, oltre alle prove private.

Altre strutture sono in programma per arrivare ad avere un utilizzo molto intensivo del circuito, tra cui l’impianto di rifornimento interno di carburanti.
Intanto le novità hanno portato ad una differenziazione dei servizi e a una nuova modulazione degli orari, ora divisi in turni. Questo consente agli appassionati di allenarsi in vista delle gare, con prezzi intorno ai 110 euro per mezza giornata e 190 per tutto il giorno, mentre sono già stati avviati tutti i contatti per organizzare eventi sportivi, tra cui il primo dovrebbe essere il trofeo Alpe Adria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>