Citroen C-Quatre esposta a Shanghai

di Redazione Commenta

La Citroen C4 coupe e hatch avevano già avuto un ciclo di lifting alla fine dello scorso anno, mentre la versione berlina era rimasta..

La Citroen aveva già lavorato per un ciclo di lifting sulle versioni coupè e hatch della C4, alla fine dello scorso anno, mentre la versione berlina era rimasta tale e quale, fino almeno alla versione aggiornata presentata in questi giorni all’Auto Show di Shanghai.

Con il nome adottato per il mercato cinese, C-Quatre (al posto del numero 4 che in Cina è considerato un numero sfortunato…), la vettura esposta a Shanghai è di fatto un’anteprima della C4 che vedremo sui mercati europei entro la fine dell’anno.


A parte il rinnovo dei rivestimenti interni e la nuova collocazione del contachilometri al centro del cruscotto, ed alcuni ritocchi sul frontale, l’altezza dell’abitacolo rialzato e leggermente più arrotondato, le novità riguardano sopratutto i motori: il VTI 120 da 1,6 litri per 120 CV che sostituisce l’attuale 1.6i 16V, ed il VTI 150 turbocompesso da 145 CV.


La gamma dei motori diesel HDi resterà invece invariata: 90, 105, e 135 CV.

All’interno, la nuova berlina C4 vanta una ricca gamma di gadget telematici, come il nuovo sistema di navigazione satellitare con funzioni Bluetooth che può essere collegato a dispositivi elettronici.

Sicuramente il modello europeo avrà il suo debutto al Salone di Francoforte che apre le porte il prossimo settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>