Audi R8 Spider

di Gabriele 1

Come da tradizione Audi, che vede quasi ogni modello della gamma tramutato in spider o cabriolet, anche la sportivissima R8 sta concretizzandosi in una versione Spider....

Come da tradizione Audi, che vede quasi ogni modello della gamma tramutato in spider o cabriolet, anche la sportivissima R8 sta concretizzandosi in una versione Spider.

E’ stata avvistata, con una mise spregiudicatamente senza le tipiche “censure” da prototipo, sul tortuoso circuito tedesco del Nurburing.

Le foto diffuse in rete mostrano una vettura quasi identica alla versione coupè attualmente prodotta. Se verrà confermata la linea in maniera definitiva, saranno soltanto pochi gli accorgimenti, dovuti più a ragioni tecniche che a scelte estetiche, che differenzieranno le due versioni.




Si nota la mancanza delle vistose coperture laterali in allumino in corrispondenza della prese d’aria dietro lo sportello e una diversa collocazione del tappo per il rifornimento di carburante.

Ovviamente saranno previsti roll-bar dietro i due sedili che nel prototipo non erano visibili.
Riguardo le motorizzazioni, rumors annunciano un potentissimo propulsore V10 che dovrebbe affiancare l’attuale V8 da 420 cv.

Si tratterebbe di un V10 5.0 litri biturbo benzina FSI da 535 cv. circa, già annunciato sulla versione coupé, con la quale dovrebbe debuttare al prossimo salone di Parigi.

Sicuramente il telaio verrà rivisto e rinforzato per potere gestire l’esuberanza di un propulsore con queste caratteristiche e prestazioni.

Si parla anche di nuovi freni carbo-ceramici e nuovi sfoghi e prese d’aria.

In casa Audi si scalpita in attesa di un test ufficiale, con il quale prevedono che la versione R8 sarà capace di ritoccare il tempo record sul giro al Nurburing per vetture di serie, attualmente detenuto dall’americana Corvette ZR-1 con 7’ e 26.4’’.

Gabriele


Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>