Home » Ferrari Scuderia Spider 16 M al Motor Show di Bologna

Ferrari Scuderia Spider 16 M al Motor Show di Bologna

Dopo la presentazione per pochi intimi nel mese di novembre al circuito del Mugello, la Ferrari Scuderia Spider fa il suo debutto ufficiale al grande pubblico al 33° Motor Show di Bologna. Ha incantato i visitatori attirando gli sguardi famelici come solo una creatura di Maranello riesce a fare.

Bella e unica, la Scuderia Spider 16M verrà prodotta in edizione limitata ed è una elaborazione derivata dalla 430 Scuderia. Con la coupé condivide parte del telaio e altre parti meccaniche, riuscendo a spuntare un peso inferiore rispetto alla 430 Spider di circa 80 chilogrammi, pesando a secco 1340 chilogrammi.


Il gioiello della tecnica che fa muovere ( o volare) la Spider 16M è una versione rivisitata del V8 a 90 gradi da 4308 cavalli, che in questo allestimento eroga 510 cavalli. Quindi un rapporto peso potenza di 2.6 kg/cv che si traduce in 315 km/h e 3.7 secondi per l’accelerazione da 0 a 100 km/h. Il motore, un vero capolavoro di ingegneria è sempre visibile dall’esterno grazie ad un apposito inserto trasparente sul cofano.


Esclusiva in tutto, la Spider 16 M nasce per commemorare le sedici vittorie della scuderia Ferrari nel mondiale costruttori in Formula 1. Tra le chicche che allieteranno e inorgogliranno i pochi fortunati possessori di questo nuovo Cavallino Rampante, una speciale edizione personalizzata del lettore multimediale Ipod da 16 gigabyte di memoria, che trova il suo apposito alloggiamento in plancia.

Lascia un commento