Incentivi rottamazione auto Lombardia

di Redazione Commenta

La Regione Lombardia mette a disposizione 15 milioni di euro e continua la sua politica che prevede la sostituzione di vecchie auto con nuove macchine meno inquinanti ed ecologiche.

La Regione Lombardia mette a disposizione 15 milioni di euro e continua la sua politica che prevede la sostituzione di vecchie auto con nuove macchine meno inquinanti ed ecologiche, a differenza del governo che ha bloccato gli incentivi auto per il 2010.

E’ previsto un bonus di 3.000 euro per i cittadini a basso reddito residenti nei 210 comuni della zona critica A1 che rottameranno la propria vecchia auto a benzina Euro 0 e diesel Euro 0, Euro 1 ed Euro 2 e acquisteranno un’auto nuova elettrica, ibrida, bifuel o a benzina con emissioni di CO2 inferiori a 140 g/km.

Un fondo da un milione invece è destinato alla trasformazione a metano o a Gpl di auto di qualsiasi categoria Euro, con un bonus di 600 euro, e avrà diritto al bonus anche chi farà installare un filtro antiparticolato aftermarket sulla propria auto diesel.

I limiti di reddito sono abbastanza alti comunque: 20.000 euro annui per le persone singole, 31.400 euro per due persone in famiglia, 40.800 euro per tre persone e 54.300 euro per quattro persone.

A gestire questi incentivi è l’Aci di Milano, infatti per poter usufruire del bonus dovete registrarvi sul sito e prenotare on line il voucher elettronico che dà diritto allo sconto, che dovrete presentare al concessionario.

Il voucher ha una scadenza di 60 giorni. Potete trovare il bando e l’elenco delle concessionarie abilitate sul sito dell’Aci Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>