Al via il nuovo Codice della Strada 2010

di Alessandro Bombardieri Commenta

I cambiamenti più importanti entrano in vigore proprio oggi 30 luglio...

Il Senato, con 145 voti a favore e 122 contrari, ha approvato le modifiche al Codice della Strada, andando a modificare circa un terzo del Codice, anche se non tutte le modifiche saranno operative da subito.

I cambiamenti più importanti entrano in vigore proprio oggi 30 luglio, mentre alcune altre (come quella riguardante il limite di kw/t per i neopatentati) entreranno in vigore solamente a partire dal 1 gennaio 2011.


TOLLERANZA ZERO CONTRO L’ALCOL
Per i neopatentati e per chi lavora professionalmente al volante, come autisti, tassisti e camionisti, viene introdotta la tolleranza zero contro l’alcol. A queste categorie sarà vietato bere anche solo un goccio di alcol prima di mettersi al volante.

DIVIETO VENDITA ALCOLICI
Gli esercizi commerciali non potranno vendere alcolici dalle 3 del mattino alle 6. Gli Autogrill dalle 22 per i superalcolici e dalle 2 per birra e vino.

BONUS PATENTE SOSPESA
Chi ha avuto la patente sospesa potrà chiedere un bonus di tre ore per guidare per recarsi al lavoro o effettuare attività ritenute indispensabili. Per avere il bonus, la pena della sospensione si allungherà.

LIMITI DI VELOCITA’
I gestori delle autostrade potranno alzare il limite a 150 km/h solo nei tratti con il Tutor. Diminuiscono i punti di decurtazione per eccesso di limiti di velocità compreso tra 10 e 40 km/h, da 5 a 3 punti. Da 10 a 6 punti per eccesso da 40 a 60 km/h. In compenso aumentano le multe.

MINI-CAR E MOTORINI
Chi produce o vende minicar o motorini truccati, sarà soggetto ad una multa di 1.000 euro ,779 euro sarà la multa per le officine che compiono la manomissione e 389 per i proprietari.

TARGA PERSONALE
La targa non rimane più legata al veicolo ma al proprietario che potrà portarsela dietro anche sui futuri veicoli.

RATE MULTE

Chi ha un reddito imponibile non superiore a 10.628,16 euro, potrà pagare le multe superiori a 200 euro a rate.

TERMINE NOTIFICA MULTE

Passa dai 150 giorni attuali a 90.

LIMITE DI POTENZA NEOPATENTATI
Dal 2011 i neopatentati, per il primo anno di patente, non potranno guidare veicoli con rapporto kw/t superiore a 55, e comunque veicoli con più di 70 kw. D’altra parte però fin da 17 anni si potrà iniziare a prendere lezioni di guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>