Ddl sicurezza modifiche Codice della Strada

di Redazione Commenta

Nella giornata di oggi dovrebbero essere varate le nuove norme del Codice della Strada...

Nella giornata di oggi dovrebbero essere varate le nuove norme del Codice della Strada, che non viene ovviamente stravolto, ma subirà qualche modifica anche importante.

Il provvedimento passerà in Senato per il quarto esame in due anni, e poi finalmente dovrebbe diventare legge dello Stato.

Rispetto all’ultimo testo approvato, cresce a 200 euro (da 150 euro) il limite minimo per il quale le persone con basso reddito possono chiedere il pagamento a rate della multa.

I proventi delle multe con autovelox saranno ancora spartiti tra ente accertatore ed ente che ha la proprietà della strada ,ma la parte destinata allo Stato sarà usata dalle Regioni.


I comuni invece non potranno più usare i proventi delle multe per l’arredo urbano, ma solamente per manutenzione, segnaletica, personale e messa in sicurezza.

Gli ultraottantenni dovranno effettuare visita medica specialistica ogni 2 anni e non più ogni 3 per avere il rinnovo della patente.

Entrerà in vigore anche il tasso alcolemico a zero per neopatentati e guidatori professionali, inoltre verranno puniti severamente quelli che truccano minicar o motocicli.

Sarà anche impossibile guidare motorini o minicar con la patente sospesa o revocata, mentre ci sarà l’obbligo di uso di occhiali o lenti sulle due ruote e l’obbligo di indossare le cinture di sicurezza sulle minicar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>