Ferretti 830

di Gabriele 1

Si è concluso da pochi giorni il Sidney Boat Show 2008 e tanta ammirazione ha suscitato lo stand del Gruppo Ferretti, vera stella della cantieristica italiana che festeggia proprio quest’anno...

Si è concluso da pochi giorni il Sidney Boat Show 2008 e tanta ammirazione ha suscitato lo stand del Gruppo Ferretti, vera stella della cantieristica italiana che festeggia proprio quest’anno il quarantesimo anniversario della fondazione.

A Sidney il Gruppo Ferretti è stato presente con due dei nove marchi che rappresenta, Ferretti e Bertram.

Apprezzatissimo il Ferretti 830, uno yacht di 25.3 metri di lunghezza, modello particolare perché è il primo yacht del cantiere italiano ad avere una finestra panoramica nella cabina armatoriale, che consente all’armatore di godere il mare da una prospettiva davvero esclusiva e di illuminare in maniera naturale l’ambiente.




Il Ferretti 830 prevede, nella configurazione standard, la cabina armatoriale con il doppio accesso al locale bagno, una cabina Vip a prua, due cabine ospiti con doppi letti e servizi annessi, due cabine equipaggio di cui una doppia.

Ampi gli spazi relax sia in pozzetto che nel grande salone al ponte principale dove sono stati previsti tutti i comfort che una barca di questo livello deve offrire. Gli interni curati e realizzati con materiali di prima scelta, si distinguono per l’eccelso livello di assemblaggio e finiture.

Sono stati previsti due livelli di motorizzazione per questo yacht, la versione “base” monta due MTU da 1822 cv. ciascuno e che secondo il costruttore consentirebbero una velocità massima di 31.50 nodi e 27.50 nodi di crociera; la seconda scelta, più potente, sono una coppia di MTU da 2000 cv con velocità di 33.50 e 30.00 nodi per velocità massima e di crociera.

Attendiamo il prossimo mese di settembre, per una nuova ghiotta anteprima Ferretti Yachts.

Verrà presentata in prima assoluta al Festival International de la Plaisance di Cannes, dal 10 al 15 settembre, il nuovo Altura 840.

Intanto, per rifarvi un pò gli occhi vi consiglio di guardare l’akhir yacht.

Gabriele

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>