Volkswagen Golf R quattro nuove versioni a Ginevra

di Alessandro Bombardieri Commenta

VW ha deciso di sviluppare ulteriormente la Golf R in quattro nuove varianti...

Volkswagen, oltre alle attese nuove Tiguan e Golf Cabriolet, ha portato al Salone di Ginevra 2011 anche quattro versioni speciali della Golf R, la versione più potente della gamma, con motore 2.0 TSI da 270 CV.

Come dichiarato da Ulrich Richter, amministratore delegato Volkswagen R GmbH, per via dell’elevata domanda e del successo della Golf R, la casa tedesca ha deciso di sviluppare ulteriormente l’auto in quattro nuove varianti, molto speciali.

Le prime due varianti della Golf R si caratterizzano per i colori della carrozzeria: Bianco orice con effetto madreperlato e Carbon Steel Grey, inoltre entrambe propongono interni raffinati.
Per esempio sulla prima variante sono di nappa chiara la zona centrale dei sedili anteriori e il divanetto posteriore, sono presenti cuciture negli inserti delle portiere e sul rivestimento delle leve del cambio e del freno a mano.

Gli inserti decorativi sono di alluminio spazzolato con il logo R sul lato passeggero. L’altra versione propone un colore Rosso granato invece del bianco.

Invece le altre due versioni sono ancora più sportive. La prima ha carrozzeria in grigio Spacegrey, pinze dei freni verniciate di arancio, mentre la seconda è Aplomb Blue. Sono presenti su entrambe sedili a conchiglia sportivi per pilota e passeggero, inserti di carbonio per specchietti esterni, sterzo, leva del cambio e pedane.

Sulla Aplomb Blue troviamo anche cerchi in lega da 19 pollici Glendale in Argento brillante e cuciture e pelle di colore blu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>