Volkswagen Golf Cabriolet, torna a Ginevra

di Alessandro Bombardieri Commenta

Al Salone di Ginevra 2011 vedremo il debutto della nuova Volkswagen Golf Cabriolet...

Al Salone di Ginevra 2011 vedremo il debutto della nuova Volkswagen Golf Cabriolet, versione che viene riproposta dalla casa tedesca anche per la Golf VI.

Per la prima volta nella storia della Golf Cabrio, manca il roll bar, che ha sempre caratterizzato la variante senza tetto della Golf.

La Golf Cabrio come si vede anche dalle foto ufficiali rilasciate da VW, è creata chiaramente sulla base della Golf VI 3 porte.
TETTUCCIO
Il tettuccio è una capote comandata da un meccanismo elettroidraulico, il quale permette di aprire il tettuccio in soli 9,5 secondi. Il meccanismo del tettuccio inoltre può anche essere azionato con l’auto in movimento, fino ad una velocità di 30 km/h.

MOTORI
I motori disponibili sono sei, tutti turbo ad iniezione diretta, con potenze che vanno da 105 a 210 CV, ovviamente sia benzina che diesel. Volendo ad alcune motorizzazioni può essere abbinato il cambio doppia frizione DSG.

La versione 1.6 TDI 105 CV BlueMotion Technology, secondo i dati di VW, consuma 4,4 l/100 km con emissioni di soli 117 g/km di CO2.

PREZZO IN ITALIA
Volkswagen ha diffuso i prezzi delle prime due versioni disponibili, quelle con motore 1.2 TSI e 1.6 TDI.

Volkswagen Golf Cabrio prezzo

VW GOLF R CABRIOLET E GTI CABRIOLET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>