Toyota Prius Plug-in Hybrid

di Alessandro Bombardieri Commenta

La nuova Prius Plug-in Hybrid punta tutto sulla sua modalità di ricarica delle batterie...

Toyota si sta impegnando molto nella creazione di auto sempre meno inquinanti, e dopo avervi presentato il nuovo progetto che riguarda l’Auris HSD Full Hybrid Concept, ora è il turno di una nuova versione della Prius, la prima vera auto ibrida comparsa sul mercato.

La nuova Prius Plug-in Hybrid, come fa intendere il nome, punta tutto sulla sua modalità di ricarica delle batterie, che potrà avvenire attraverso una qualsiasi presa di corrente, questo soprattutto grazie alla nuova tipologia di batterie utilizzate.

Le nuove batterie di questa Prius non saranno più al Nichel, ma al litio, anche per uniformarsi un po’ alle altre case che producono auto ibride, tutte spinte verso le batterie al litio, anche se ultimamente sta iniziando a spuntare anche l’ipotesi di batterie ai polimeri di litio.

Toyota, che porterà il suo nuovo modello al Salone di Francoforte 2009 il 15 settembre, ha già progettato una fase di test della nuova auto, infatti a partire dai primi mesi del 2010, saranno inviati 150 esemplari della Prius Plug-in Hybrid in Europa, a persone selezionate, che porteranno avanti dei test per la casa giapponese.

Rimanete con noi, dopo il Salone tedesco, sicuramente ne sapremo molto di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>