Toyota Etios berlina e hatchback

di Alessandro Bombardieri Commenta

La produzione della Etios inizierà a breve con le prime vendite programmante in India già alla fine del 2010.

Come vi avevamo detto nei giorni scorsi Toyota avrebbe presentato un’auto low cost al Salone di Delhi, destinata almeno inizialmente ai soli mercati emergenti, e così è stato.

La nuova Toyota Etios ricorsa vagamente la Dacia Logan, altra auto low cost creata dalla sezione rumena di Renault-Nissan. Toyota ha presentato due versioni della Etios all’Auto Expo: una berlina quattro porte ed una hatchback cinque porte.

La produzione della Etios inizierà a breve con le prime vendite programmante in India già alla fine del 2010. I motori disponibili saranno un 1.2 ed un 1.5 entrambi benzina, con propulsori diesel che arriveranno in un secondo momento.

Yoshinori Noritake, il capo del progetto Etios, ha detto allo show: “Ho visitato molte città indiane per avvicinarmi alla clientela dell’auto e vedere cosa potesse piacere o meno. In oltre quattro anni di lavoro, più di 2.000 ingegneri sono stati parte del progetto della Etios e sono realmente convinto che quest’auto sarà amata dagli indiani, che saranno contenti di trovare tanta qualità in un prodotto a così basso costo.

La sezione indiana di Toyota, la Toyota Kirloskar Motor Private, Ltd, produrrà la Etios in uno stabilimento nato appositamente per la costruzione di questo modello. Le vendite attese da Toyota parlano di 70.000 unità all’anno, con le esportazioni in paesi come Russia e Sud America che inizieranno più tardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>