Joint venture Toyota Subaru

di Gabriele Commenta

Toyota e Subaru hanno comunicato nella prima parte del 2008 l’intenzione di sviluppare unitamente un progetto per la realizzazione di una automobile sportiva...

Toyota e Subaru hanno comunicato nella prima parte del 2008 l’intenzione di sviluppare unitamente un progetto per la realizzazione di una automobile sportiva in grado di aggredire i mercati e mettendo a frutto la lunga esperienza e il bagaglio di conoscenze acquisite dai due grossi marchi giapponesi.

Sulla carta il marchio delle Pleiadi dovrebbe occuparsi dello sviluppo di telaio e motore, lasciando a Toyota design e progettazione della carrozzeria e degli interni.

Della Toyobaru o Subyota, divertiamoci a indicarla così visto che non si sa ancora con quale marchio definitivo verra commercializzata, anche se la previsione più probabile vede la commercializzazione di due modelli distinti, negli ultimi mesi si è poco sentito parlare.

Fonti autorevoli, il magazine inglese Autocar, propone una serie di dettagli piuttosto precisi e addirittura un rendering che mostra le probabili forme della futura sportiva giapponese.

Non sappiamo quanto sia stata influenzata la matita (o il mouse) del disegnatore dalle notizie ottenute da qualcuno all’interno di Subaru.


I dati pubblicati dal sito inglese, parlano di una coupé due posti, anche se il rendering suggerisce una soluzione 2+2, con trazione sulle ruote posteriori e motorizzata da un 2.0 litri boxer da circa 200 cavalli.

Le voci dal coro Subaru indicano anche un target di prezzo entro il quale vorrebbero contenere la nuova auto, 20.000 sterline, pressappoco 25.000 euro. Dubbi su una successiva versione estrema, magari contrassegnata dai loghi WRX o STi, in vista delle restrittive norme antinquinamento future, ma in questa fase escludere o confermare avrebbe poco senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>