Skoda, che restyling per la Rapid Spaceback a Ginevra!

di Gtuzzi Commenta

Skoda ha finalmente tolto i veli alla nuova Rapid Spaceback. La presentazione in anteprima avverrà al Salone di Ginevra, al cui inizio manca veramente pochissimo. Tra le principali caratteristiche di questa nuova vettura troviamo esterni totalmente nuovi, ma anche innovativi dispositivi di illuminazione. L’intento è stato quello di migliorare, al contempo, sicurezza e comodità. Infatti, a bordo della nuova Skoda Rapid Spaceback ci sarà anche un hotspot WLAN.

La nuova Skoda Rapid Spaceback rinnovata anche nel motore

Sarà un bene che i passeggeri saranno sempre connessi? Ad ogni modo, la nuova Rapid Spaceback può contare su propulsori di nuova generazione: si parte dal motore a tre cilindri 1.0 TSI, proposte nelle versioni da 95 e 110 cavalli. Le emissioni di anidride carbonica vengono conservate sempre tra 101 e 104 g/km.

Novità principali riguardanti le luci e i sistemi di connettività

Tra le principali novità troviamo indubbiamente i fari, che potranno contare su una luce bi-xeno. Quelle da usare per i viaggi diurni potranno essere anche a LED, ma solo su richiesta. Il sistema Light Assistant permette di attivare le luci di marcia diurne nel momento in cui si accende la macchina. Interessanti le innovative funzioni Coming Home e Leaving Home, che permettono ai passeggeri sia di salire che di scendere senza alcun problema per quanto riguarda la sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>