Aumento delle accise sulla benzina

di Verna Vito Commenta

L'aumento di 4 centesimi al litro per le accise peserà per circa 500 euro annui per ogni famiglia.

La manovra finanziaria, redatta ed approvata frettolosamente la scorsa settimana, è entrata in vigore sin da oggi e, purtroppo, prevede rincari, e anche consistentemente elevati, un po’ per tutti, soprattutto per gli automobilisti.

Oltre all’aumento del ticket sanitario, infatti, e al ripristino del superbollo (per le vetture, oltre 400 a listino, che superano i 306 cavalli), grazie alla Legge Finanziaria di recente promulgazione, torna in vigore il “dovere”, per ogni automobilista, di sobbarcarsi il costo derivante dall’aumento del FUS (Fondo Unico per lo Spettacolo) e dell’emergenza immigrati (che ormai dura da inizio 2011).


AUMENTO DELLE ACCISE

Tutto questo sarà possibile, come facilmente intuibile, grazie all’aumento delle accise che, almeno sino al concludersi dell’emergenza immigrati, sarà definitivo ed irreversibile.

Contro la decisione, considerata iniqua dalla maggior parte della popolazione, si sono già mobilitati la maggioranza dei benzinai che, per il 27 e 28 luglio 2011, hanno sin dalla scorsa settimana indetto, congiuntamente a moltissime sigle sindacali, uno sciopero generale della categoria e non solo.

LE STIME DELLA FEDERCONSUMATORI

La Federconsumatori, da sempre in prima linea nella lotta per la difesa dei diritti dei consumatori, dal canto suo ha immediatamente divulgato alcune stime in merito al rincaro che, a causa del rialzo delle accise, subiranno i prezzi dei carburanti.

Secondo l’associazione l’aumento di 4 centesimi per ogni litro di carburante peserà per circa 10 euro su ogni pieno di benzina e per circa 12 euro su pieno diesel.

Ciò significa, secondo Federconsumatori, che a fine anno ogni famiglia avrà speso circa 500 euro in più rispetto al 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>