Porsche, dopo Taycan ecco la seconda auto elettrica di gamma

di Gtuzzi Commenta

porsche taycan

Sono passate poche ore da quando è stato svelato la nuova Taycan. Si tratta del primo modello di Porsche spinta interamente da una motorizzazione elettrica. Taycan verrà lanciata sul mercato a partire dal 2019, ma il gruppo tedesco ha già intenzione di puntare allo sviluppo del secondo modello della nuovissima gamma a zero emissioni.

L’ok di Porsche AG lo scorso 18 ottobre

Porsche AG, lo scorso 18 ottobre, ha dato finalmente l’ok alla produzione della nuova vettura che è stata realizzata a partire dal prototipo Mission E Cross Turismo. Quest’ultimo modello era stato svelato durante il mese di marzo presso l’edizione 2018 del Salone di Ginevra. Si tratta di una versione a quattro posti che può contare su un portellone in coda davvero di notevoli dimensioni.

300 nuovi posti di lavoro grazie a questa seconda vettura

La fabbricazione della seconda vettura completamente elettrica di Porsche permetterà di creare la bellezza di ulteriori 300 posti di lavoro. Questa nuova vettura totalmente elettrica potrà contare, esattamente come la Taycan, un’architettura a ben 800 Volt. Inoltre, può contare pure sulla predisposizione per collegarsi alla rete di ricarica veloce. Interessante notare come verrà spinta da un sistema da ben 600 cavalli, che sarà in grado di garantire un’autonomia pari a 500 chilometri, rispettando quanto previsto dall’omologazione NEDC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>