MotoGp Siverstone 2010, presentazione e orari Gp Inghilterra

di Gianluca Commenta

Dopo 24 anni la MotoGp torna a correre sul circuito inglese di Silverstone....

Dopo 24 anni la MotoGp torna a correre sul circuito inglese di Silverstone. Assente obbligato Valentino Rossi nel cui box Yamaha saranno presenti le sue M1 per i fan che comunque affolleranno il circuito.
Dall’altra parte del muro il leader del mondiale Jorge Lorenzo si scopre nostalgico di Rossi: “Così è un mondiale inferiore, la sua assenza e lascia un vuoto immenso” e, anche se il suo primo titolo mondiale in classe regina è alla portata, senza Rossi da battere non è la stessa soddisfazione.

I 25 punti di vantaggio sul rivale Dani Pedrosa non dovrebbero impensierire troppo il pilota Yamaha ma Silverstone, uno dei circuiti più veloci del mondiale, rappresenta per entrambi un’ottimo banco di prova per testare quanto si possono “tirare” le rispettive moto.
L’unica speranza tricolore è rappresentata da Andrea Dovizioso, che con la sua Honda ufficiale, vuole riprovare l’ebrezza del gradino più alto del podio. Vittoria che manca all’Italiano proprio dall’ultimo Gp inglese (Donington, ndr).
Occasione anche per le Ducati di recuperare qualche punto. Hayden e Stoner proveranno a centrare il primo podio stagionale.

GLI ORARI Di SILVERSTONE:
Venerdì 18-06-2010
ore 13.40, Prove libere 1, 125cc
ore 14.55, Prove libere 1, MotoGP
ore 16.10, Prove libere 1, Moto2

Sabato 19-06-2010
ore 10.00, Prove libere 2, 125cc
ore 10.55, Prove libere 2, MotoGP
ore 12.10, Prove libere 2, Moto2

ore 14.00, Qualifiche, 125cc
ore 14.55, Qualifiche, MotoGP
ore 16.10, Qualifica 2, Moto2

Domenica 20-06-2010
ore 10.00, Warm Up, Moto2
ore 10.30, Warm Up, MotoGP
ore 11.00, Warm Up, 125cc

ore 12.15, Gara, Moto2
ore 14.00, Gara, MotoGP
ore 15.30, Gara, 125

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>