Buell 1125 R: il custom della Magpul Ronin

di Redazione Commenta

La Buell rivive grazie alla Ronin

La Ronin è un’azienda di armi che da tre anni, data di presentazione del suo primo concept, si è dedicata anche al settore delle moto con la personalizzazione dei modelli esistenti. Oggi, dopo i vari esperimenti, progetti e collaudi, ha finalmente pronta la sua personalizzazione della Buell 1125R. Per Ronin anche il termine personalizzazione puo andare stretto, visto che si tratta di una vera realta industriale molto strutturata, la Ronin Motorworks, figlia appunto della Magpul Industries fabbricante di armi.


È quindi una moto di serie, anche se prodotta in pochi esemplari, solo 47. Il numero non è stato stabilito a caso, ed è figlio dell’origine dell’azienda come fabbrica di armi. 47 infatti erano i samurai che secondo la leggenda su suicidarono per onore dopo la scomparsa del loro signore nel Giappone del 18° secolo. I 47 Ronin appunto, la cui saga è reperibile su Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Quarantasette_R%C5%8Dnin) e da cui l’azienda prende il nome. Tre anni fa quindi la Ronin decise di compiere il passo inverso, quando la Buell Buell cessava la produzione, e invece di suicidare le moto, le adottò per farle continuare a vivere. I 47 Ronin dunque non si suicideranno stavolta, e ognuna delle moto avrà il nome di un samurai della leggenda. Ma non solo il nome sarà personalizzato, ma tutta la moto, divenendo cosi un esemplare unico. Altra novita sara la continuazione progettuale anche durante la fabbricazione delle moto, in modo da avere il primo modello molto diverso dall’ultimo

Bott XR 1
Moto Guzzi Custom by Anvil

Dal modello base della Buell 1125R con il bicilindrico Rotax raffreddato a liquido si è personalizzato l’avantreno con una forcella articolata a quadrilatero deformabile a steli Penskee. Il radiatore è montato sulla forcella e a destra di esso il doppio faro sovrapposto. Minimalizzati il cupolino, il il manubrio e la strumentazione. La moto è stata alleggerita e “svuotata”, con le sovrastrutture riprogettate in modo da apparire più massicce ma anche con maggiore aria. La prima Ronin sara pronta per a metà del 2013 a 38.000 dollari. Il primo lotto sarà di 10 moto con colorazioni nero/argento. Poi inizierà la riprogettazione che inserirà molte novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>