Mitsubishi, tanta attesa per la nuova gamma elettrica

di Gtuzzi Commenta

Sarà necessario attendere ancora un po’ prima di scoprire le novità maggiormente attese da parte di Mitsubishi. Stiamo parlando, senza ombra di dubbio, della nuovissima Engelberg Tourer, che per il momento è ancora solo un concept, ma che sta già facendo parlare di sé un po’ in tutto il mondo.

Mitsubishi Engelberg Tourer concept

Si tratta di un SUV che è spinto da una motorizzazione in tutto e per tutto elettrica che, secondo quanto viene messo in evidenza da parte di diverse fonti del marchio nipponico, continua a mantenere ben saldi i legami con la tradizione dal punto di vista dell’efficienza off-road. Eppure, riesce in ogni caso a garantire un tocco evolutivo di tutto rispetto. Fino a questo momento, si può notare solo ed esclusivamente la firma luminosa del veicolo.

Il colosso asiatico, però, si conferma ancora una volta come uno dei più attenti in merito all’elettrico. Una testimonianza ulteriore è rappresentata dal fatto che siano stati tolti i veli al nuovo servizio che è stato ribattezzato “Dendo Drive House”, il cui acronimo è DDH. Si tratta di un sistema che offre la possibilità di diminuire il più possibile i cambiamenti in ambito climatico e garantire il giusto supporto all’incremento della domanda di energia. Il sistema è stato realizzato con dei pannelli solari, ma insieme anche a un caricatore bidirezionale che va a sfruttare la tecnologia Vehicle-to-Home, oltre che una batteria dedicata completamente allo stoccaggio a casa, senza dimenticare pure un PHEV Mitsubishi.

Intanto, Mitsubishi ha lanciato anche un’anteprima mondiale per il modello ASX, che è stato completamente rivoluzionato dal punto di vista stilistico, con la parte anteriore che presenta il Dynamic Shield, ovvero una firma luminosa a LED che va a delineare un po’ tutte le sagomature. Interessante notare come la medesima tecnologia a LED verrà messa a disposizione pure per i gruppi ottici anteriori e posteriori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>