Si può risparmiare anche alla guida di un camion

di Alba D'Alberto Commenta

Grazie a Mercedes adesso si può risparmiare anche alla guida di un camion. La tecnologia di riferimento è il PPC, Predictive Powertrain Control, il primo Tempomat GPS al mondo che è disponibile anche in after market per le nuove generazione dei Truck Mercedes. 

Con il Predictive Powertrain Control anche i nuovi Actron, Antos e Arocs possono sfruttare l’occasione del montaggio a posteriori per rendere più efficienti i veicoli. Il costo di questa operazione è di 1300 euro inclusa la manodopera e i tempi di installazione.

In fondo non servono più di due ore ma l’effetto è grandioso perché si riesce a risparmiare parecchio carburante. Fare rifornimento occupa il 30% dei costi totali di esercizio e garantisce una guida fluida ed efficiente. Quello che si ottiene è una riduzione del 5% dei consumi. In un anno, risparmiare il 5% vuol dire avere in tasca 2300 euro in più se si percorrono 120.000 chilometri. Non poco.

Tutto parte dall’uso del sistema GPS dedicato e non c’è nemmeno bisogno di istallare un navigatore sul veicolo perché PPC rileva la topografia del percorso che il veicolo deve affrontare e interviene sulla regolazione della velocità, frenata e gestione del cambio.

Il PPC mette insieme le tecnologie che sono presenti sul veicolo con quelle che arrivano dall’ambiente esterno. Funziona in modo che gli interventi sul cambio che sfruttano la conoscenza del veicolo e del tragitto e il Tempomat intelligente, creano le condizioni per uno stile di guida ottimale. Il funzionamento della tecnologia in questione dimostra che si può usare su qualsiasi Truck Mercedes-Benz e il conducente deve soltanto impostare il sistema di regolazione della velocità. Al resto ci pensa questo straordinario sistema di risparmio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>