Mazda MX-5 Cult in edizione limitata

di Alessandro Bombardieri Commenta

Ecco che arriva l’ennesima versione speciale della Mazda MX-5, che questa volta prende il nome di Cult. La nuova Mazda MX-5 Cult verrà infatti realizzata in appena 100 esemplari, nelle due versioni di carrozzeria roadster e roadster-coupé, con hard top rigido ripiegabile elettricamente.


La Mazda MX-5 Cult roadster sarà disponibile solamente nella colorazione colorazione nera e grigio scuro, mentre la Cult Roadster Coupé sarà disponibile solamente in blu. I rivestimenti interni in pelle saranno invece realizzati con una colorazione tabacco su tutte le due versioni, lo stesso colore che sarà usato anche per la capote sulla roadster con tetto in tela.

Pure la Mazda MX-5 Cult, come tutte le versioni speciale della roadster giapponese, si caratterizza per un’ottima dotazione di serie. Di serie infatti sono presenti i cerchi in lega da 17 pollici, il navigatore satellitare con display da 5,8 pollici e connettività Bluetooth, il cruise control, il climatizzatore automatico e i sedili riscaldabili elettricamente, ma sono anche presenti finiture argentate sulla plancia e roll bar oltre alla pedaliera sportiva in alluminio.

NUOVA MAZDA 3 2014

La Mazda MX-5 Cult in versione Roadster sarà venduta ad un prezzo di 25.750 euro, mentre la versione Roadster-Coupé partirà da 27.750 euro. Per entrambe le versioni la motorizzazione basa sarà la la 1.8 benzina da 126 CV, ma i clienti potranno anche optare per la variante Sport con motore 2.0 da 160 CV. Sulla versione più potente, disponibile per entrambe le carrozzerie, saranno presenti anche il differenziale posteriore a slittamento limitato, con le sospensioni sportive ed i fari allo Xeno. I prezzi in questo caso saranno di 27.950 e 29.950 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>