Lamborghini Murcielago LP650-4 Roadster: fuga di immagini della Special Edition

di Redazione Commenta

una versione bella ed appariscente della Lamborghini Murcielago LP650-4, 650 cavalli di potenza pura..

L’autorevole magazine olandese Autoblog.nl ha pubblicato un interessante servizio su una serie limitata di soli 50 esemplari della Murcielago LP650-4 Roadster.

L’unica immagine, dichiarata attendibile dal sito olandese, mostra un allestimento piuttosto vivace del bolide di Sant’Agata Bolognese.

La livrea di colore Grigio Telesto, una nuance che abbiamo imparato a conoscere con Lamborghini, è accesa da numerosi dettagli verniciati in un acceso Arancio Leonis, quasi fluorescente.


In arancio sono stati definite le superfici delle appendici aerodinamiche, creando un particolare effetto scenico. Anche gli interni ricevono la luce di questo particolare colore, con le impunture dei particolari in pelle e i ricami della selleria. Persino le pinze freni, che fanno capolino tra le razze dei cerchi Hermera Shiny Black, sono dipinte in arancio.

I cinquanta fortunati acquirenti di questa esclusiva serie limitata verranno accolti in un abitacolo impreziosito da pregiata alcantara nera e disporranno di inediti gadget come la videocamera che fornirà ausilio nelle manovre in retromarcia.


Non è ancora noto se il V12 da 6.5 litri, messo in bella mostra dall’inserto trasparente del cofano, abbia ricevuto o meno modifiche atte ad estremizzarne le caratteristiche. Anche se riteniamo che i 650 cavalli messi a disposizione dall’unità, la stessa che equipaggia la Reventon, siano più che sufficienti a regalare emozioni Hard Core come i 3.4 secondi per passare da 0 a 100 km/h.

Il prezzo stimato di questa special edition della Murcielago Roadster è di circa 300.000 euro ma non sono state fatte ipotesi sulla data di presentazione ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>