Fiat vuole rilanciare Maserati

di Redazione Commenta


A Fiat sta molto a cuore il futuro di Maserati: infatti, il marchio del Lingotto ha preso la decisione di organizzare un rilancio in grande stile del suo brand di lusso, in modo tale che possa affrontare con più serenità la concorrenza con le vetture tedesche.
L’investimento che il marchio del Lingotto metterà a disposizione di Maserati dovrebbe aggirarsi intorno ai 2 milioni di euro. Si tratta di una somma particolarmente elevata, che dovrebbe mettere il brand Maserati nelle condizioni di poter arrivare ad ottenere tutti gli obiettivi di vendite che si era prefissata, come la quantità di auto che il marchio ha intenzione di lanciare sul mercato.

MASERATI QUATTROPORTE 2013 GAMMA DI MOTORI
Il brand del Tridente ha intenzione di incrementare il livello delle vendite ad un dato complessivo pari a 50 mila unità per il 2015: si tratta di una prima mossa che permetterà a Maserati quantomeno di affiancarsi al passo mantenuto dalle rivali tedesche BMW e Porsche.
Il boss di Maserati, Haral Webster, ha dichiarato come l’investimento che arriverà dalle casse di Fiat dovrebbe essere sufficiente per la realizzazione di tre nuove vetture, tra cui anche un SUV.

MASERATI GHIBLI ESORDIO A GINEVRA 2013?

Il marchio Maserati ha intenzione di svelare in via ufficiale il nuovo modello Quattroporte nel corso della prossima edizione del Salone di Detroit, che partirà dal prossimo 14 gennaio, anche se le prime foto ufficiali sono già state diffuse.
In base agli ultimi rumors che si sono diffusi online, il marchio italiano starebbe pensando allo sviluppo di una supercar dai tratti più imponenti e potenti rispetto alla GranTurismo attualmente presente sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>