120 cavalli per la Fiat Grande Punto 1.6 Multijet

di Redazione Commenta

Questa unità Multijet è condivisa dalla Grande Punto con Fiat Bravo e Lancia Delta; risulta molto più prestazionale..

E’ stata annunciata nella giornata di ieri la commercializzazione di una interessante versione della Fiat Grande Punto. La novità è tutta nel propulsore, un 1.6 turbodiesel da 120 cavalli dalla grande elasticità e dai consumi molto contenuti rispetto la pari potenza da 1.9 litri. Proprio questa versione sarà mandata in pensione dalla nuova 1.6 Multijet; scomparirà infatti dai listini facendo posto all’unità di cilindrata ridotta, molto più gestibile in termini di costi d’esercizio e con prestazioni pressoché analoghe.

Questa unità Multijet è condivisa dalla Grande Punto con Fiat Bravo e Lancia Delta; risulta molto più prestazionale sulla Punto vista la massa inferiore rispetto agli altri due modelli. Sulla Grande Punto infatti i valori di accelerazione sono molto interessanti, 9.6 per lo 0 a 100 km/h.
L’elasticità e la godibilità anche a bassi regimi sono i punti di forza del carattere del nuovo 1.6 Multijet, la turbina a fasatura variabile controllata elettronicamente rende infatti disponibile una grande quantità di coppia anche ai bassi.


Caratteristica che riduce notevolmente gli interventi sul cambio manuale a sei rapporti e che ha ripercussioni positive sul piano dei consumi di carburante.
Il prezzo di partenza della Fiat Grande Punto 1.6 Multijet, nella versione Sport a 3 porte, è da 19.400 euro chiavi in mano.

Un prezzo d’acquisto un po’ alto, anche tenendo presente le ottime caratteristiche del propulsore; con questa cifra si può anche considerare l’acquisto di un modello di un segmento superiore. Confidiamo in una efficace campagna promozionale di lancio e di sconti da parte dell’azienda torinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>