Dodge Avenger Challenger R/T e Charger R/T allestimento Blacktop

di Gtuzzi Commenta


Il marchio Dodge ha rilasciato alcune utili informazioni durante gli ultimi giorni, in cui ha svelato come metterà a disposizione della clientela il nuovo allestimento Blacktop anche per i modelli Avenger, Challenger R/T e Charger R/T. Stiamo parlando di una decisione che non rientra solamente all’interno dei canoni tradizionalmente stilistici, ma si tratta sopratutto di una vera e proprio strategia, visto che il costruttore americano le sta provando tutte per avvicinarsi ad un segmento di mercato particolarmente importante.

DODGE DART SVELATA AL SALONE DI DETROIT 2012
Il nuovo ed esclusivo allestimento Blacktop comprende tutta una serie di miglioramenti dal punto di vista estetico, sopratutto con l’inserimento di dettagli che verranno messi a disposizione nella colorazione total black e dispositivo tecnologici d’avanguardia.
Si parte dal modello Avenger, possiamo riscontrare lo stile total black sulla griglia anteriore, sullo sfondo che caratterizza i gruppi ottici e sullo spoiler posteriore, senza dimenticare l’introduzione dei cerchi in lega da 18 pollici, mentre nell’abitacolo ci saranno rifiniture cromate dalla colorazione nera e sedili anteriori riscaldabili.

PROGETTI DEL NUOVO DODGE DURANGO

La nuova Dodge Challenger R/T potrà contare su dei cerchi in lega da 20 pollici, mentre nell’abitacolo verrà installato un sistema Beats Audio da 10 altoparlanti e un amplificatore che ha una potenza pari a 552 watt. Il modello Charger R/T può contare sul medesimo sistema audio e sugli stessi cerchi in lega da 20 pollici, mentre l’assale posteriore è da 3.06.
Per quanto concerne il listino prezzi ufficiale, questo nuovo allestimento Blacktop verrà proposto sul mercato a partire da 995 dollari per il modello Avenger, da 1795 dollari per il modello Challenger e 1995 dollari per il modello Charger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>