Dodge Charger SRT Hellcat

di Alessandro Bombardieri Commenta

La Dodge Charger SRT Hellcat è la berlina più potente al mondo, con i suoi 717 CV sviluppati dal motore V8 6.2 litri, sovralimentato con compressore volumetrico e dotato di camere di combustione emisferiche.

Oltre ai 717 CV di potenza massima, sono da sottolineare gli 881 Nm di coppia. Da 0 a 96 km/h (60 miglia) la Dodge Charger SRT Hellcat impiega 3,7 secondi, mentre il quarto di miglio (circa 400 metri) viene coperto in 11 secondi. La velocità massima è di 328 km/h.

In abbinamento al motore V8 troviamo un cambio automatico a 8 rapporti con palette al volante, selezione della modalità di guida e pneumatici 275/40-20. Il sistema Valet Mode limita il regime di rotazione a 4.000 giri, disattiva le palette, evita il disinserimento dell’Esp e la selezione delle modalità più aggressive di guida; infine l’impianto hi-fi targato Harmon Kardon prevede infatti 18 altoparlanti e una potenza complessiva di 900 Watt.

Appena il mese scorso è stata rivelata la Dodge Challenger SRT Hellcat, ossia la muscle car più potendo al mondo, ma non solo, grazie al motore V8 6.2 litri HEMI con la nuova tecnica di sovralimentazione della Casa americana. Per la prima volta nella storia della Chrysler un modello viene consegnato con due chiavi, infatti la nuova Dodge Challenger SRT Hellcat viene fornita con una chiave nera ed una rossa. Usando quella rossa si attivano tutti i 707 CV di potenza e relativi 880 Nm di coppia, mentre usando l’altra chiave vengono abilitati “solamente” 500 CV. La potenza viene ripartita tramite una trasmissione automatica ad otto rapporti TorqueFlite. Il telaio è stato ottimizzato per l’overcharge di potenza, ma le prestazioni ufficiali non sono state rese note.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>